Breaking
Ad
Ad
Ad
Uncategorized

Virtus F.-Taranto, le pagelle: Emmausso show.

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Contini: Discreto l’esordio tra i pali. Incolpevole sui gol, rischia la frittata nel primo tempo su Nzola. 6

De Giorgi: Gioca bene da centrale difensivo adattato pur non essendo al 100%. Questo è l’atteggiamento che ci piace. 6,5

Balzano: Non una grande gara sulla fascia destra, suo lo zampino sulle azioni dei due gol. 5,5

Magri: Ottima prestazione dell’unico centrale difensivo rossoblu che ci mette fisico e impegno e non fa correre quasi mai pericoli al suo portiere. 6,5

Som: Padrone della fascia sinistra, gli avversari gli rimbalzano contro. Finisce coi crampi speriamo di vederlo in campo mercoledì pomeriggio contro la Reggina. 6,5

Maiorano: Grande gara di intensità, corsa e impegno. Al 95′ offre a Magnaghi la palla del 2-3 che il 9 rossoblu fallisce. 7

Guadalupi: Parte bene poi si perde nel ping pong del campetto sintetico e corto di Francavilla fontana ed esce per far spazio a Pirrone a mezz’ora dal termine. 5,5

60′ Pirrone: Entra ma non incide anzi il Taranto prende il pareggio dopo cinque minuti. 5,5

Lo Sicco: Prova generosa e gagliarda che lascia ben sperare per l’immediato futuro dopo la prova insufficiente di Messina. 6

Viola: Quasi non si vede fino al momento della sostituzione. 5

67′ Potenza: Entra e offre a Magnaghi il pallone del momentaneo 1-2 dopo una grande sgroppata sulla corsia di destra. 6+

Magnaghi: Realizza il gol del 1-2 ma nel primo tempo sbaglia incredibilmente un gol da 1 metro su assist di Emmausso che avrebbe fruttato uno 0-2 dopo 40′ che avrebbe dato una storia diversa alla partita. 6

Emmausso: Assoluto protagonista in positivo fino al 68′ con un gol fantastico e tanti dribbling e assist per i compagni. Poi un fallo di reazione (comunque non violento) ne decreta l’espulsione e mette il Taranto in grossa difficoltà fino al 90′. Peccato per lui era pronto un bell’8 pieno per la sua gara d’esordio dal 1° minuto tra i professionisti. La leggerezza dell’espulsione è da 3 in pagella. 6,5

CIULLO: Oggi ha avuto la dimostrazione che di questi UOMINI può fidarsi e può e deve fare affidamento da qui fino a fine stagione. Tatticamente non poteva far molto se non fare entrare prima Potenza per uno spento Viola, ma tra soli 3 giorni c’è la gara con la Reggina e dosare le forze in gioco era doveroso. voto 6

di Mimmo Frusi

Comments

  1. De Giorgi per poco non ci faceva prendere un gol simile al 3° di Messina. Deve essere più determinato a liberare quando il pallone è in zona pericolosa. La sua indecisione poteva essere fatale. Deve riprendersi in sicurezza e osare di nuovo i suoi bei tiri da lontano!!!

Write A Comment