Breaking
Ad
Ad
Ad
CALCIO

Tutti i verdetti dei principali campionati europei

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Juve e Milan beffano il Napoli per la Champions, in Spagna vince l’Atletico, sorpresa Lille in Francia (foto in home, tratta dal web)

Tempo di verdetti nei principali campionati europei di calcio.

In Italia l’Inter di Antonio Conte spezza l’egemonia-Juventus dalla durata record di 9 anni consecutivi. Proprio i bianconeri riescono ad agguantare all’ultima curva la qualificazione in Champions con polemiche annesse, dettate dal solito adagio tutto italiano di squadre che “(non) si scansano”. A farne le spese, in modo alquanto clamoroso, è il Napoli di De Laurentiis e del separato in casa Rino Guttuso, stoppato dal Verona di uno Juric nervosissimo a favor di telecamere Sky.

Dentro dopo 7 anni anche Milan di Pioli e l’Atalanta di Gasperini, alla terza partecipazione consecutiva alla principale manifestazione europea.
Chiudono il quadro europeo Napoli e Lazio in Europa League e la Roma che sarà, quella di Jose Mourinho, nella nuova Conference League, una sorta di Serie C d’Europa, non proprio il massimo per l’ex Special One ma meglio che niente.

Girando lo sguardo agli altri campionati d’Europa, certificato il successo del City in Premier che coglie il 7º titolo, 5º negli ultimi 10 anni. Completano le qualificate alla Champions lo United, il Liverpool ed il Chelsea.
Calcio inglese leader indiscusso in Europa con la finalissima-Champions di sabato 29 maggio ad Oporto tra i Blues ed i Citizens che saluteranno il Kun Aguero, promesso al Barça dell’amico Messi.

Barcellona che viene dalla peggior stagione degli ultimi 20anni, con gli strascichi dell’affaire Super League ancora in piedi con la Uefa, al pari dei rivali di sempre del Real. La spunta l’Atletico di Simeone e dell’ex Luis Suarez, 11º titolo per i Colchoneros, davanti ai cugini madrileni. Barcellona terzo e Siviglia quarto.

In Francia il Lille si aggiudica il suo 4º campionato un po’ a sorpresa davanti al Psg delle stelle MBappe e Neymar. Terzo il Monaco che chiude il quadro delle partecipanti alla Champions.

In Germania continua l’egemonia Bayern giunto al 31º titolo, con uno strepitoso Lewandoski che con 41 gol firma il record di sempre di marcature. In Champions Lipsia, Borussia Dortmund e Wolfsburg.

Di seguito i vincitori in alcuni degli altri campionati (tra parentesi il numero di campionati conquistati):
– Primeira Division Portogallo: Sporting Club (19)
– Eredivisie Olanda: Ajax (35)
– Scottish League: Rangers (55)
– Superligaen danese: Bröndby (11)
– Super League Svizzera: Young Boys (15)
– Souper Leagka Greca: Olympiakos (46)
– Super Lig Turchia: Besiktas (16)
– Fußbal Bundesliga Austriaca: Salisburgo (15)
– Pro League Belgio: Club Bruges (17)

Write A Comment