Breaking
Ad
Ad
Ad
Gli avversari dei rossoblu

Taranto-Potenza del 2015, il gol di Marsili e l’ennesimo schiaffo all’entusiasmo

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Il 12 aprile del 2015, in uno Iacovone ribollente di tifo e di colori, davanti a circa 11mila spettatori il Taranto vince e sorpassa in classifica al secondo posto il Potenza di Giacomarro. Gol decisivo del capitano Max Marsili (video studio 100 sotto) su punizione. In curva sud circa 1500 tifosi del Potenza. Sembrava tutto perfetto per un futuro positivo con la presidenza Campitiello. Ma poche settimane dopo la nuova improvvisa crisi societaria sferrò l’ennesimo schiaffo all’entusiasmo del tifo rossoblu. Era serie D, oggi a distanza di 7 anni in C la diserzione dei gruppi organizzati lascerà lo Iacovone desolatamente vuoto.

Sarà la ventunesima volta, in campionato a Taranto, tra gli ionici ed il Potenza, esclusi playoff e coppa Italia.

Partita che si è giocata prevalentemente in C, 15 volte compresi 2 precedenti in C2, più 6 precedenti in serie D.

Taranto in vantaggio per 13 vittorie a 3, i pareggi sono 4. Il conto dei gol vede i rossoblu di casa avanti per 44 a 16.

Frequenti le goleade, si conta un 7-0 ed un 4-0 nel ’42, un 6-1 nel ’39 ed un 5-2 nel 2016, che restano le vittorie più eclatanti nelle dimensioni per il Taranto. Tra i marcatori, le 4 reti di Siclari nel 2016, la tripletta di Surra nel 1942.

Sconfitta più larga nel 1998, in C2, 1-3 il finale per i lucani. Ultimo precedente in D e vittoria per 2-1 del Potenza di Nicola Ragno.

Primo precedente nel campionato di serie C 1936-37, vittoria del Taranto per 1-0 con rete di Cavazza. Il Taranto in testa, vincerà il girone approdando in B per la seconda volta nella sua storia.

Il 22 ottobre del 1939 Taranto che surclassa il Potenza per 6 a 1. Anche due rigori sbagliati, uno per parte.

Anche nel ’41 un rigore sbagliato dal tarantino Luigi Molinari sul 2-0 per i rossoblu padroni di casa.

Nel novembre del ’42 il risultato più largo tra le vittorie del Taranto: 7-0 con tripletta di Natale Surra.

Nel ’63 unico 0-0 nella stagione della storica promozione in B del Potenza.

Nel ’68, ancora un rigore fallito nell’1-1 finale. Stavolta è Alfredo Napoleoni a sbagliare dagli 11 metri il gol dell’1-0. Saranno i lucani a passare in vantaggio prima del pareggio di Luigi Lobascio.

Passeranno 30 anni prima di un nuovo incontro tra le due compagini, nella stagione di serie D 1997-98, con la prima affermazione in assoluto dei lucani: 1-3 il finale con gol rossoblu ionico di George Dossou, mentre il gol dell’1-3 finale è siglato da Giulio Spader, in seguito al Taranto.

Nel campionato di C2 del 2004-05, secondo successo del Potenza, con rete nei minuti finali di Garofalo. La gara si giocò a porte chiuse per i fatti di Taranto-Cavese.

L’anno seguente, uno-due micidiale nei primi 5 minuti per il Taranto che blinda il successo con le reti di Di Domenico e De Florio. I tifosi del Potenza entrarono in curva con la propria squadra già sotto di due reti.

Ancora una partita a porte chiuse nel 2008, gara risolta da un calcio di punizione di Ramos Emerson.

1-0 firmato Cristian Sosa nel maggio 2009, penultima giornata di campionato. Successo importante per la salvezza. È l’unica rete in tre stagioni in rossoblu per il terzino uruguayano.

2-2 beffardo nel 2009-10, con pareggio di Correa a tempo scaduto dopo che il Potenza era passato in vantaggio pochi minuti prima. In gol per il primo vantaggio potentino l’ex Taranto Emanuele Catania.

La stagione seguente, record di gol di Beppe Siclari, 4 in totale con il Taranto che vince in rimonta dopo lo 0-2 iniziale.

Nel 2017 un Taranto in ricostruzione dopo l’arrivo di Giove alla presidenza, perde in casa contro il lanciatissimo Potenza dei futuri rossoblu Ragno e Guaita che vincerà il campionato matematicamente proprio nella gara di ritorno contro il Taranto.

Ultimo precedente l’anno scorso, vittoria tarantina firmata Giovinco e Ferrara. Nel finale un rigore di Salvemini solo per le statistiche.

28 febbraio 1937 serie C
Taranto Potenza 1-0
14′ Cavazza

15 gennaio 1939 serie C
Taranto Potenza 2-0
11′ Negri, 52′ Tessitore

22 ottobre 1939 serie C
Taranto Potenza 6-1
10′ Molinari, 16′ Giordano (Pz), 55′ e 58′ Picchiolutto, 64′ (r) Boccuni, 73′ Penza, 81′ Molinari

9 marzo 1941 serie C
Taranto Potenza 3-0
57′ M. Castellano, 70′ Parisi, 87′ Labate

22 febbraio 1942 serie C
Taranto Potenza 4-0
29′ e 63′ Jaksetich, 75′ e 79′ Molinari

29 novembre 1942 serie C
Taranto Potenza 7-0
36′ e 41′ Surra, 45′ (r) e 53′ Lipizer, 54′ Jaksetich, 83′ Surra, 84′ Molinari

28 gennaio 1962 serie C
Taranto Potenza 1-1
15′ Viacava (Pz), 27′ Chiricallo

9 dicembre 1962 serie C
Taranto Potenza 0-0

13 ottobre 1968 serie C
Taranto Potenza 1-1
58′ Pagani (Pz), 63′ Lobascio

25 gennaio 1998 serie D
Taranto Potenza 1-3
46′ Drago, 66′ De Stefano, 70′ Dossou (Ta), 91′ Spader

28 novembre 2004 serie C2
Taranto Potenza 0-1
85′ Garofalo

27 novembre 2005 serie C1
Taranto Potenza 2-0
1′ Di Domenico, 5′ De Florio

25 marzo 2008 serie C1
Taranto Potenza 1-0
51′ Emerson

2 maggio 2009 serie C1
Taranto Potenza 1-0
54′ Sosa

25 ottobre 2009 serie C1
Taranto Potenza 2-2
4′ Catania (Pz), 76′ Mezavilla, 86′ Polani (Pz), 91′ Correa

3 marzo 2013 serie D
Taranto Potenza 3-2
8′ Grieco, 33′ Fumai, 43′ (r) Limatola (Pz), 49′ H. Molinari, 53′ Grieco F. (Pz)

12 aprile 2015 serie D
Taranto Potenza 1-0
53′ Marsili

3 aprile 2016 serie D
Taranto Potenza 5-2
17′ (r) Vaccaro (Pz), 23′ Esposito (Pz), 45′, 47′, 57′ e 63′ Siclari, 94′ Genchi

10 dicembre 2017 serie D
Taranto Potenza 1-2
7′ Biancola, 34′ França, 75′ Miale (Ta)

30 ottobre 2021 serie C
Taranto Potenza 2-1
27′ Giovinco, 61′ Ferrara, 97′ rig Salvemini (Pz)

Il gol di Marsili, Taranto-Potenza 1-0, 2015 immagini Studio100, YouTube

Write A Comment