Breaking
Ad
Ad
Ad
TARANTO FC

Taranto-Fasano 3-1, rossoblu tornano al successo

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Vittoria netta ma sofferta per il Taranto contro un buon Fasano, sceso allo Iacovone con l’intento di vendere cara la pelle.

Panarelli sceglie una difesa per 3/4 under, con Croce punta centrale e il rientrante Esposito con Oggiano e D’Agostino trequartisti.

Il Fasano parte meglio ma è Carullo al 21′ a regalare palla a Serri che s’invola solo davanti ad Antonino che con una prodezza devia in angolo.

Ma il pasticcio più grosso arriva al 23′. Carullo si fa superare dallo stesso Serri e tocca leggermente su una spalla l’attaccante fasanese che vola sul prato in area di rigore. L’arbitro non ha dubbi e fischia un rigore quantomeno dubbio.
Ci pensa Antonino però. Volo plastico a deviare il tiro di Montaldi e partita che va al riposo sullo 0-0.

Nella ripresa entra in campo un altro Taranto, che riesce a trovare il vantaggio al 58′ dopo un’azione personale di Pelliccia che caparbiamente riesce a conservare un pallone e a servirlo ad Oggiano: tiro a giro di sinistro di prima intenzione e palla che s’insacca alle spalle di Guarnieri.

Ma il vantaggio dura poco. Al 60′ un cross dalla sinistra di Gomes attraversa tutta l’area piccola e viene raccolta da Corvino che libero sul secondo palo trova il gol del pareggio.

Il Taranto si riversa generosamente in avanti. Favetta entra a dar man forte in attacco e, dopo una doppia protesta dei rossoblu per due falli in area su Croce ed Esposito, capitalizza un cross di Oggiano deviando di testa in rete per un 2-1 a quel punto meritato.

C’è tempo per il gol del 3-1 su una palla recuperata da un Favetta superlativo. È Marsili però a servire l’assist finale per D’Agostino, che sigla il gol numero 15 in stagione.

TARANTO 4231:
Antonino; Carullo (dal 76′ Menna), Bova (dal 64′ Favetta), Ferrara, Pelliccia; Marsili, Manzo; Oggiano (dal 76′ Salatino), D’Agostino, Esposito (dall’83’ Di Senso), Croce (dal 74′ Di Bari).
Panchina: Pellegrino, Guadagno, Roberti, Massimo.
Allenatore: Panarelli.

FASANO 4141:
Guarnieri; Mambella, Diop, Ganci, Rullo, Colombatti, Serri (dal 56′ Gomes), Gori (dall’85’ Lillo), Bernardini, Corvino (dal 74′ Richella), Montaldi.
Panchina: Suma, Anglani, Pugliese, Cobo, Tuttisanti, Zicarelli.
Allenatore: Laterza.

Arbitro: Gabriele Scatena di Avezzano.
Assistenti: Matteo Besozzi di Sondrio e Fabio Torri di Como.

Marcatori: 58′ Oggiano 60′ Corvino (F) 69′ Favetta 87′ D’Agostino

Ammoniti: Carullo, Pelliccia, Esposito, Marsili (T); Corvino, Gori, Rullo, Bernardini, Ganci (F)

Spettatori: 4000 circa (150 da Fasano)

Write A Comment