Breaking
Ad
Ad
Ad
TARANTO FC

Taranto: è 0-0 nel posticipo col Monopoli.

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Termina a reti bianche il posticipo della prima giornata di ritorno della serie C/C tra Taranto e Monopoli che hanno dato vita, nell’ultima gara dell’anno solare, ad una partita con pochissime occasioni da gol, durante la quale i portieri sono stati praticamente inoperosi per tutti i 90’. Un punto per parte che forse accontenta pochi ma non scontenta nessuno, visto anche per l’andamento di una gara che mai ha regalato spunti degni di cronaca o emozioni per i 2500 tifosi presenti nonostante la serata non certo mite.

Mister Capuano schiera Formiconi al posto dello squalificato Antonini al centro della difesa a tre e Chapi Romano dietro l’unica punta Tommasini con Mazza, Antonio Romano e Labriola nel settore nevralgico del campo. Per il resto ci sono Manetta e Evangelisti a completare il comparto difensivo con l’ausilio di Mastromonaco e Ferrara sulle fasce. Confermatissimo Vannucchi tra i pali.

La gara che inizia con un quarto d’ora di ritardo per un problema all’impianto di illuminazione dello stadio Erasmo Iacovone, vive subito di un paio di fiammate degli ospiti che oltre a un paio di corner collezionati nei primi cinque minuti di gioco, dominano il dato del possesso palla. Il ritmo di gioco però ben presto cala e bisogna aspettare il minuto 13 per vedere un accenno di tiro in porta, con Fella che carica il destro dai 25 metri con la palla che però termina in curva sud. La gara si trascina con poche emozioni fino alla mezz’ora quando il Monopoli prova a rendersi pericoloso su azione di corner ma ancora una volta con scarsi risultati. Col passare dei minuti al gioco fa spazio il nervosismo dei protagonisti in campo. Al 37’ sono già infatti ben sette i cartellini gialli sventolati dal signor Gabriele Scatena di Avezzano e uno rosso ai danni del DS monopolitano De Carne per proteste. Al 40’ bella iniziativa, sulla corsia di destra, di Mastromonaco che lancia il pallone per l’accorrente Ferrara che però, dal limite dell’area piccola, colpisce male la palla che Vettorel blocca senza troppi problemi. Dopo l’ennesimo cartellino giallo, sventolato dal direttore di gara sulla fronte del tecnico ospite Pippo Pancaro, termina di fatto un primo tempo non certo indimenticabile per emozioni e occasioni create.

Riprende il match, nel freddo umido dello Iacovone, con l’unica variante di Guida in campo al posto di Gaston Romano, nelle fila rossoblu,  ad agire alle spalle di Tommasini. Sette minuti più tardi cambio in cabina di regia rossoblu con Provenzano che rileva Labriola che qualche minuto più tardi verrà espulso dalla panchina per proteste. Al 58’ Vassallo lancia Starita sulla destra che conclude in diagonale sfiorando il palo alla destra della porta difesa da Vannucchi, ma è tutto fermo per la posizione di fuorigioco dell’attaccante biancoverde. All’82’ arriva la prima conclusione in porta di tutto il match. Guida su appoggio di Ferrara scaglia un destro dal limite dell’area di rigore. Tiro nello specchio si ma anche tra le braccia di Vettorel bravo a intercettare la conclusione debole e centrale dello ‘’scugnizzo’’ rossoblu. E’ ancora Guida, al 90’, con una conclusione su calcio piazzato, a provare ad accendere le luci su una partita decisamente deludente, ma è bravo l’estremo difensore ospite a smanacciare ed evitare problemi. Ultimi minuti positivi per il Taranto che ci prova fino al 95’ ma il risultato non si schioda da quello iniziale e l’ultima partita dell’anno 2022 della serie C termina in pareggio per 0-0.

TARANTO-MONOPOLI 0-0

TARANTO 3511: Vannucchi; Evangelisti, Manetta, Formiconi; Mastromonaco, Chapi Romano (46’ Guida), Labriola (53’ Provenzano), Mazza, Ferrara; Antonio Romano; Tommasini. Panchina: Loliva, Caputo, Maiorino, Vona, Brandi, La Monica. All. Capuano.

MONOPOLI 3412: Vettorel; De Santis (35’ Fornasier, 84’ Cascella), Drudi, Bizzotto; Viteritti, Hamlili, Vassallo (84’ Piccinni), Manzari (70’ Corti); Rolando; Fella, Starita. Panchina: Avogadri, Dibenedetto, Montini, Radicchio. All. Pancaro.

ARBITRO: Gabriele Scatena di Avezzano. Assistenti: Stefano Galimberti di Seregno e Giacomo Monaco di Termoli. IV: Dario Di Francesco di Ostia Lido.

AMMONITI: Hamlili, Vassallo, Drudi, Fella, Bizzotto, Pancaro (M); Manetta, Ferrara, Mastromonaco, Provenzano (T).

ESPULSI: Al 33’, dalla panchina, De Carne, team manager del Monopoli, per proteste. Al 57’ Labriola (dalla panchina) per proteste.

NOTE: Recuperi 3’/. Angoli 1-6

Write A Comment