Breaking
Ad
Ad
Ad
TARANTO FC

Taranto, buon punto a Francavilla

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Maiorino sbaglia un rigore, è 0-0 a Francavilla

Il Taranto strappa un punto a Francavilla al termine di una partita equilibrata.

L’occasione migliore per passare in vantaggio però ce l’ha la squadra di casa, ma Maiorino dagli undici metri colpisce in pieno la traversa. La sorte dunque restituisce il maltolto di domenica scorsa, quando a sbagliare il penalty fu Giovinco.

Laterza schiera i suoi con il 433, Riccardi rientra a destra in difesa, De Maria è la novità nel tridente offensivo. È il Taranto a farsi preferire nei primi minuti di gioco, stazionando stabilmente nella trequarti avversaria ma alla prima vera azione pericolosa, il Francavilla ottiene un calcio di rigore. Al 23′ Ferrara contrasta in area Pierno, l’arbitro intravede un’irregolarità nell’intervento del terzino rossoblu ed indica il dischetto.

Dagli undici metri, Maiorino centra la traversa, con la palla che rientra in campo, ma la difesa ionica libera.

La Virtus però guadagna metri, lo stesso Maiorino pochi minuti dopo sfiora il palo con un tiro da fuori.

Nella ripresa è sempre gara aperta, ma la Virtus preme sull’acceleratore, sfiorando il gol in un paio di circostanze nitide, soprattutto col sempre pericoloso Maiorino e con Carella. Chiorra è bravo a respingere le conclusioni avversarie.

Nel finale riprende coraggio il Taranto che colleziona palle inattive, senza però concretizzare. L’occasione più bella nasce da un’iniziativa personale di Labriola che tira da fiori impegnando Nobile.

L’ultima conclusione è del neo entrato Italeng di testa, senza esito.

Buon punto per il Taranto che dimostra la solita compattezza difensiva e conferma quanto di buono dimostrato finora sul difficile campo della Virtus Francavilla.

VIRTUS FRANCAVILLA-TARANTO 0-0

VIRTUS FRANCAVILLA 352: Nobile; Idda, Miceli, Caporale; Pierno, Tchetchoua, Prezioso (69’ Ingrosso), Carella, Enyan (88‘ Mastropietro); Maiorino (88‘ Tulissi), Ventola (75’ Perez). Panchina: Milli, Cassano, Feltrin, Gianfreda, Ekuban, Delvino, Dacosta, Magnavita. All. Taurino.

TARANTO 433: Chiorra; Riccardi, Zullo, Benassai, Ferrara; Bellocq (72’ Labriola), Marsili, De Maria (57’ Mastromonaco); Civilleri, Saraniti (85’ Italeng), Giovinco (85’ Santarpia). Panchina: Loliva, Antonino, Tomassini, Granata, Cannavaro. All. Laterza.

ARBITRO: Alberto Ruben Arena di Torre del Greco. Assistenti: Riccardo Vitali di Brescia e Simone Biffi di Treviglio. IV: Samuele Andreano di Prato.

🟨 AMMONITI: Miceli, Pierno, Enyan (VF); Ferrara, Marsili, Benassai, Mastromonaco (T).
NOTE: Recuperi 2’/. Angoli 6-4.
Spettatori 1500 circa, 250 provenienti da Taranto.

Write A Comment