Breaking
Ad
Ad
Ad
TARANTO FC

Taranto brutta caduta per 4-1 a Monopoli.

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Comincia con uno zero nella casella dei punti in classifica la nuova stagione del Taranto fc che al Veneziani di Monopoli cade sotto i colpi di Simeri, Starita e compagni che hanno mostrato un tasso tecnico decisamente diverso da quello dei rossoblu che comunque sono rimasti in partita con grinta e tenacia fino al 90’.

Taranto in campo con il giovane Russo tra i pali, difesa a tre composta da Granata, Antonini e Manetta con De Maria e Romano sulle corsie laterali, Provenzano e Labriola a comporre la cerniera di centrocampo e  Guida a supporto delle punte Panattoni e Tommasini.

Primi minuti di studio con i padroni di casa più intraprendenti e i rossoblu che provano a ripartire in contropiede. Il primo brivido arriva al 14’ con Simeri che dopo un bello scambio in velocità al limite dell’area con Montini, si presenta davanti a Russo che però è bravo a chiudergli lo specchio in uscita. Passano appena cinque minuti e Romano, ben imbeccato da un lungo lancio di Guida, si procura un calcio di rigore venendo abbattuto in area dal numero 3 biancoverde Luca Falbo. Sul dischetto si presenta Guida che spiazza con un pregevole rasoterra il portiere di casa Vettorel portando il Taranto in vantaggio per la gioia del settore ospiti del Veneziani colmo di tifosi ionici. Un giro di lancette per la reazione monopolitana che si concretizza con un conclusione ancora di Simone Simeri che ci prova con un tiro dal limite che però non impensierisce Russo. Il Monopoli al 33’ perviene al pareggio con Starita bravo a mettere alle spalle di Russo una palla vagante in area dopo una conclusione del solito Simeri ribattuta dalla difesa ionica. Prima del fischio finale della prima frazione Taranto nuovamente vicino al gol con un tiro in sforbiciata di Antonini, su una punizione di Romano, terminato di pochissimo fuori alla sinistra del portiere Vettorel. Termina di fatto il primo tempo. Gara veloce e frizzante tra due squadre che certamente non si stanno risparmiando.

La gara riprende con gli stessi undici che hanno cominciato la contesa. Molto pimpante il team di mister Laterza che tiene i rossoblu stabilmente nella propria metà campo nel corso dei primi minuti della ripresa. Break del Taranto al 58’ con un sinistro a giro di Guida dal limite dell’area che termina di poco fuori dalla porta difesa da Martorel. Al 70’ ancora un calcio di rigore concesso dal signor Di Graci di Como questa volta a favore del Monopoli per un intervento falloso di Provenzano su Manzari. Stesso dischetto, stessa porta altri interpreti ma l’esito è lo stesso Simeri spiazza Russo e porta gli adriatici in vantaggio. Passano appena cinque minuti e i gabbiani usufruiscono di un altro penalty, il terzo della gara, questa volta per fallo di Russo su Starita che era ben sfuggito alla guardia del neoentrato Mastromonaco. Il portiere rossoblu, ammonito nell’occasione del fallo si rifà subito parando il rigore di Simeri. Sul successivo calcio d’angolo il Monopoli però mette il sigillo sul match con Fornasier bravo a impattare di testa dal limite dell’area piccola e a battere una addormentata difesa rossoblu. Al 76’ quindi è 3-1 per i padroni di casa. La reazione del Taranto è tutta nella traversa di Infantino all’82’, subentrato poco prima per Panattoni, con un bolide di esterno destro dal limite dell’area. Al secondo minuto di recupero un indomabile Starita, ben imbeccato da Fella, cala il poker per i biancoverdi. La gara termina dopo 4 minuti di recupero. Troppa la differenza di caratura tecnica tra le due compagini in campo e punteggio severo ma giusto specie per quanto visto nella ripresa.

MONOPOLI- TARANTO 4-1

RETI: 21’ rigore Guida (T), 33’ Starita (M), 73’ rigore Simeri (M), 77’ Fornasier (M), 90’+2 Starita (M)

MONOPOLI 442: Vettorel – Viteritti, Bizzotto, Fornasier, Falbo (85’ De Santis) – Rolando (59’ Manzari), Piccinni, Vassallo (81’ Hamlili), Starita – Montini (59’ Fella), Simeri (85‘ De Risio). Panchina: Avogadri, Iurino, Corti, Piarulli, Cristallo, Cirrottola. All. Laterza.

TARANTO 352: Russo – Manetta, Antonini, Granata – Romano (66’ Mastromonaco), Provenzano, Guida (90’+3 D’Egidio), Labriola (66’ Mazza), De Maria (90’+3’ Maiorino) – Tommasini, Panattoni (81’ Infantino). Panchina: Loliva, Martorel, Evangelisti, Vona, Brandi. All. Di Costanzo.

ARBITRO: Alessandro Di Graci di Como. Assistenti: Emanuele Bocca di Caserta e Massimiliano Bonomo di Milano. IV: Enrico Gigliotti di Cosenza.

Write A Comment