Breaking
Ad
Ad
Ad
TARANTO FC

Taranto: a Latina sesto 0-0 della stagione.

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Secondo pareggio consecutivo, sesto zero a zero della stagione (record della serie C) e quarto risultato utile di fila per il Taranto di mister Laterza,  nel terzo turno del girone di ritorno al termine di un match tirato e combattuto contro i neroazzurri di casa che in casa contavano, prima della gara odierna, un ruolino di tutto rispetto con ben 23 punti conquistati sui 28 totali in classifica

Taranto che scende in campo con il 4-2-3-1 con Chiorra in porta, Versienti e De Maria terzini, Zullo Benassai al centro della difesa, Marsili e Civilleri a comporre la cerniera di centrocampo con Mastromonaco, Falcone e Giovinco in attacco a sostenere l’unica punta Saraniti.

Bastano solo tre minuti per la prima occasione dei padroni di casa che con Jefferson lanciato a rete da una sponda di Sane vanno vicini al vantaggio. Bravo Chiorra in uscita a chiudere lo specchio al capitano dei laziali. Al sesto è Giovinco in mischia su azione di calcio di punizione a sfiorare il gol per gli ionici, con la sua conclusione che però sbatte letteralmente sulla difesa neroazzura. Al 13’ punizione di capitan Marsili dalla tre quarti con Civilleri che di testa “spizza” bene la palla  che però termina di poco fuori alla destra della porta difesa da Cardinali. Un quarto d’ora più tardi ottimo inserimento di Nicolao, alle spalle della difesa tarantina, che però non riesce a sfruttare l’ottimo cross di Tassiore mandando di testa, da pochi passi, la palla sull’esterno della rete. Al 42’ pasticcio difensivo in alleggerimento tra Celli e Cardinali con Saraniti che intercetta il passaggio del terzino e in scivolata mette incredibilmente fuori il pallone a porta sguarnita. Termina di fatto, dopo due minuti di recupero, un primo tempo poco spettacolare che ha regalato  pochi lampi e giocato da due squadre che hanno badato più a non prenderle che a darsele.

Riprende il match con Riccardi in campo al posto di Zullo per il Taranto. Invariato invece l’undici schierato dal primo minuto da mister Di Donato. Al 47’ ancora è Jefferson a vedere la sua conclusione a botta sicura dall’interno dell’area piccola, dopo un’ottima assistenza di Ercolano, respinta da Versienti sulla linea di porta. Al 54’ è Tessiore a provarci dai 25 metri, ma la sua conclusione termina di poco fuori alla destra della porta difesa da Chiorra. Al 56’ cambio nel Taranto. Falcone, autore di una gara non eccelsa, entra per far posto al giovane Santarpia. Al 70’ Santarpia si libera bene dal limite dell’area e lascia partire un destro che però non impensierisce minimamente il portiere di casa. Al 75’ Saraniti supera Cardinali con un sinistro al volo su cross di Versienti dalla fascia destra ma è Celli, con un gran intervento, a negare la gioia del quarto gol consecutivo all’attaccante palermitano deviando in corner la palla proprio sulla linea fatale. Un minuto dopo esce Giovinco nel Taranto pe far spazio a Barone. Sterile forcing finale delle due compagini che conduce, dopo quattro minuti di recupero, la gara in porto. Un punto a testa al termine di una gara poco spettacolare ma ben giocata tra due le migliori matricole del campionato.

LATINA – TARANTO 0-0

LATINA 352: Cardinali; De Santis, Celli, Carissoni; Ercolano (83’ Teraschi), Tessiore, Barberini (77’ Amadio), Di Livio, Nicolao (83’ Sarzi Puttini); Jefferson (83’ Carletti), Sane. Panchina: Ciammaruconi, Tonti, Marcucci, Attagli, D’Aloia, Rossi. All. Di Donato.

TARANTO 4231: Chiorra; Versienti, Zullo (46’ Riccardi), Benassai, De Maria; Marsili, Civilleri; Mastromonaco, Giovinco (78’ Barone), Falcone (56’ Santarpia); Saraniti (89’ Labriola). Panchina: Loliva, Antonino, Tomassini, Ferrara, Bellocq, Turi, Guastamacchia, Cannavaro. All. Laterza.

ARBITRO: Marco Emmanuele di Pisa. Assistenti: Marco Orlando Ferraioli di Nocera Inferiore e Fabio Catani di Fermo. IV: Raimondo Borriello di Fermo.

AMMONITI: Celli, Nicolao (L).

NOTE: Angoli 2-6

Write A Comment