Breaking
Ad
Ad
Ad
CALCIO

Stagione a rischio?

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

I massimi dirigenti dell’associazione calciatori sono subissati di telefonate dei giocatori di tutte le categorie, sempre più preoccupati per l’evolvere della situazione coronavirus.

C’è il timore che questa stagione non possa essere completata. Nel caso in cui un calciatore fosse positivo (o un allenatore o un massaggiatore), tutta la squadra dovrebbe essere messa in quarantena per due settimane e dovrebbe essere effettuato il tampone almeno a quelli che negli ultimi tempi sono entrati in contatto con la persona contagiata.

La Lega di serie A ha tenuto un incontro con tutti i medici sportivi e non può che adeguarsi alle disposizioni del governo. Questo il comunicato: “La Lega ha sempre agito e sempre agirà in rispetto di tutte le decisioni del governo e delle istituzioni competenti”.

In particolare per la serie A, incaso di ulteriori slittamenti, se l’Europeo fosse confermato, non ci sarebbero altre date utili. 

Fonte tuttocampo.it

Write A Comment