Breaking
Ad
Ad
Ad
TARANTO FC

Sgrona: “lunedì incontro con Matute”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Il mercato del Taranto prosegue a passi spediti. Abbiamo chiesto al Ds Sgrona quali saranno le prossime mosse.

-Direttore, la Paganese è stata riammessa in C. Possiamo considerare il passaggio di Pelliccia e Bonavolontá al Taranto cosa fatta?

“Ancora no, abbiamo un accordo con i ragazzi e il loro procuratore. Ma è ancora presto.”

-Con l’arrivo di Benvenga si è completato il reparto difensivo, almeno per quanto concerne gli over?

“Si, abbiamo quattro difensori over, stiamo bene così.”

-A centrocampo abbiamo solo Manzo. Si vocifera di Matute, arriveranno altri?

“Matute ci interessa. Lunedì abbiamo un incontro con lui. Poi prenderemo alcuni centrocampisti under.”

-In attacco arriverà un’altra punta?

“Abbiamo già l’accordo con Ouattara. Sarà lui l’altro attaccante. Poi saremo completi anche davanti.”

-Capitolo Guaita. A quando la firma?

“Guaita arriverà in Italia il 18. Prima di allora non potrà firmare. Comunque posso confermare che firmerà con noi.”

-In porta, ufficializzato Giappone, arriverà Cappa?

“Cappa è un profilo che ci interessa. Però bisognerà capire cosa farà il Cerignola, visto che dovrebbe giocare in D.”

-A proposito, con Bisceglie e Cerignola e la probabile iscrizione in D del Foggia, saranno dodici le pugliesi nel girone H. Un problema in più per il Taranto giocare su certi campi…

“Sará una sorta di C2. Sappiamo che al Taranto nessuno regala niente. La presenza di tutte queste squadre forti comunque dovrebbe livellare il campionato. Ma potrebbero anche non mettere tutte le pugliesi insieme.”

-Secondo lei, a parte il Taranto, sarà il Bitonto la squadra da battere?

“Ma no, penso che ci sono quattro-cinque squadre che se la giocheranno. Ci sono anche le Campane.”

Write A Comment