Breaking
Ad
Ad
Ad
Uncategorized

SESTINA VINCENTE IN CASA DEL FASANO. L’ITALCAVE REAL STATTE FA SUO IL DERBY PER 6-0

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Vittoria numero 2 dell’Italcave Real Statte che batte per 6-0 il Fasano nel derby valevole come turno numero 2 del campionato di A d’Elite. Mattatrice della gara è Lioba, autrice di un poker. Doppietta anche per Exana. Da segnalare l’assenza in panchina del tecnico Tony Marzella che per problemi di salute non è stato presente a parte della settimana lavorativa-sportiva. Per le rossoblù una buona prova, con un primo tempo che è stato quasi perfetto. Nella ripresa controllo della gara e tiri liberi respinti da Margarito hanno completato un match seguito da una buona cornice di pubblico, compresi i supporters dell’Italcave Real Statte giunti dalla cittadina tarantina.

statteL’Italcave Real Statte parte con Margarito, Martin, Lioba Gutierrez ed Exana. Risponde il Fasano con Antonacci, Dos Santos, Belem, Putow, Gelsomino. Dopo 2 minuti la prima occasione è di marca rossoblù: su calcio di punizione è Gutierrez in scivolata a tentare il tap in vincente ma Antonacci para. Passa un minuto Gomez tutta sola prova il tiro di forza ma centrale. Altro giro di lancette e cerca Lioba la botta in diagonale dal vertice destro dell’area, sfera fuori. Altro lato, puntata di Exana, all’ottavo, ma il pallone senza deviazione sfiora il palo. Dall’altra parte botta di prima intenzione di Dos Santos, brava Margarito a distendersi sulla sinistra e deviare il pallone. Al dodicesimo il vantaggio dell’Italcave Real Statte: nasce da un corner dalla sinistra di Martin botta forte di Lioba dal limite dell’area sul palo del portiere che devia la sfera quando questa ha già varcato la linea di porta. Passano 2 minuti ed è sempre Martin a prender palla in difesa, scaricare verso Quarta che vede Lioba libera di colpire al centro. Il 2-0 è servito. Ma il rullo Lioba non si ferma: azione d’angolo, tiro respinto di Martin dal limite, Lioba è pronta a centro dell’area e insacca. Risponde a 3 minuti dalla fine Dos Santos che in area non trova la via del gol da buona posizione, brava Margarito a chiudere la porta. Capovolgimento di fronte ed Exana calcia un missile terra-aria sotto la traversa di esterno destro, gran gol e poker sul tavolo. Ripresa e la gara prende subito una piega negativa per le padrone di casa. Al terzo viene espulsa Gelsomino, all’ottavo lo Statte dilaga con Exana e Lioba che in 10 secondi firmano il 5 e 6 a 0. Il Fasano prova a reagire e al 14′ avrebbe il tiro libero a disposizione per segnare il gol della bandiera, Margarito respinge la botta di Dos Santos. Passa un minuto e Belam ha un nuovo tiro libero, Margarito c’è sempre. E se non c’è il portiere rossoblù ci pensa il palo: al 19′ ancora Belam, il montante dice di no. Anche a 20” dalla fine Belam da tiro libero ci riprova,Margarito respinge e finisce il match.

Nonostante l’assenza dal terreno di gioco, il tecnico Tony Marzella analizza una gara che ha visto le ioniche giocare “un primo tempo in cui le ragazze hanno approcciato al meglio la gara, capaci di conquistare al meglio il quadruplo vantaggio. Bene il lavoro in fase di possesso, altrettanto quello di non possesso. Nella ripresa abbiamo gestito nel migliore dei modi il vantaggio, allargando il gap quando c’è stata l’occasione. Però, se guardiamo il pelo nell’uovo, troppi i falli nella zona alta del campo che ha fatto salire vertiginosamente i falli contro di noi. Poi devo dire bravo al nostro portiere in occasione dei tiri liberi respinti. Così come voglio complimentarmi con tutte le ragazze per aver dato il massimo in campo, onorando l’impegno al meglio e continuando nel percorso di crescita che abbiamo intrapreso. Complimenti anche allo staff tecnico e dirigenziale: non hanno fatto mancare nulla alle ragazze in questa settimana, dove, purtroppo, ho potuto condurre solo un allenamento. Godiamoci questi meritati sei punti e adesso pensiamo a lavorare al meglio per il prossimo match. Un ringraziamento finale ai tifosi che hanno seguito col solito amore e affetto la squadra”.

 

TABELLINO

STONE FIVE FASANO.ITALCAVE REAL STATTE 0-6 (primo tempo 0-4)

MARCATRICI: pt 11′ 52” Lioba, 13′ 17” Lioba, 16′ 03” Lioba, 17′ 48” Exana, st 8′ 02” Exana, 8′ 15” Lioba

FASANO: Antonacci, Dos Santos, Belam, Gelsomino, Puttow, Papapicco, Ficarotta, Masero, Campanile, Lacirignola, D’Errico, Sangiovanni. All. Monopoli

ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Gallo; Russo, Gutierrez, Mazzaro, Gomez, Martin, Exana, Lioba Bazan, Violi, Quarta, Mansueto. All Marzella

ARBITRI: Ricco (Barletta), Maglietta (Bari). CRONO: Impedovo (Bari)

ESPULSA: Gelsomino

AMMONITA: Gomez

 

 

Francesco Friuli (Responsabile Comunicazione Italcave Real Statte) A. Caramia – A. M. Crescenzi

Write A Comment