Breaking
Ad
Ad
Ad
Uncategorized

RENDIMENTI fTa: DOPO 5 GIORNATE: STENDARDO PRIMO CON LODE

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

E’ appena cominciato il campionato di lega pro per il Taranto, ma dopo cinque giornate e cinque pagelle compilate è già possibile fare un piccolo punto della situazione sui rendimenti dei calciatori rossoblù analizzando le medie voto maturate fin qui.

Spicca su tutti il 7,2 i media di Mariano Stendardo, sontuoso nella prima apparizione casalinga col Matera (8 in pagella per lui), calciatore pazzesco per intensità e sicurezza, già entrato nei cuori dei tifosi. Lo segue un altro Big; Maurantonio che col suo 6,7 di media conferma l’importanza di una presenza esperta tra i pali, cosa terribilmente mancataci negli ultimi anni. Dopo i due mostri sacri difensivi sul terzo gradino del podio di piazza bomberino Bollino che grazie ai due bei gol contro Cosenza e Andria può vantare una media del 6,6.

stendardo-624x422

Seguono a ruota i compagni della scorsa stagione De Giorgi e Pambianchi con un bel 6,4 e Altobello con il suo 6,3. Un po’ distanti purtroppo centrocampisti e attaccanti. Era partito forte lo spagnolo Toni Garcia che però dopo il 7 pieno di Cosenza non è più riuscito a guadagnarsi la sufficienza e momentaneamente ha maturato una media del 5,8. Il peggiore risulta però Lo Sicco che dopo l’ottima prova di Cosenza ha subito una involuzione tremenda contro Siracusa e Casertana riprendendosi poi domenica scorsa contro l’Andria 5,5 di media per lui.

Sulla linea offensiva di poco superiore al 6,1 la media di Viola coi suoi due rigori segnati anche se non utili al risultato finale e 6 politico per Balistreri, al quale abbiamo sempre riconosciuto l’impegno per tutti i 90′ in tutte le zone del campo. Male Magnaghi che ha giocato paradossalmente la sua partita migliore nella unica sconfitta rossoblù a Caserta dove si guadagnò un bel 6,5 e conta ora una media del 5,6 non essendosi mai ripetuto a quei livelli.

Adesso, a prescindere dal voto o meno che un calciatore possa avere in questo divertente mondo delle pagelle calcistiche, ciò che conta è il risultato finale e soprattutto l’impegno e la voglia di far bene messe in campo ogni maledetta domenica! FORZATARANTO!

Mimmo Frusi

Write A Comment