Breaking
Ad
Ad
Ad
C'era una volta... il Taranto

Quel gol di Lerda e la “profezia” di Scoglio

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Il tempo passa, inesorabilmente, per tutti.

34 anni fa c’era contestazione, come accade oggi. All’epoca il presidente del Taranto Vito Fasano veniva contestato per aver venduto Totò De Vitis all’Udinese e, l’anno prima, Maiellaro al Bari, smorzando i desideri della tifoseria di poter lottare per qualcosa di più di una semplice salvezza in serie B.


16 ottobre 1988, quando ancora si giocava tutti di domenica pomeriggio, 6ª giornata del campionato di serie B, allo Iacovone arrivò il Genoa capolista. Finì 1-0 per il Taranto, gol dell’allora centravanti Franco Lerda, attualmente tecnico di lunga militanza che siede sulla panchina del Crotone. E non è l’unico superstite di quella sfida lontana: allora come oggi, c’era l’onnipresente nella storia degli ultimi 40 anni del Taranto, Vittorio Galigani.

Fu anche la gara d’esordio in rossoblu per un mito come Luca Brunetti. Il Taranto, dopo un girone d’andata in linea con le aspettative di salvezza, crollò nel girone di ritorno, anche a causa del progressivo disimpegno di Fasano, ormai in rotta con la piazza.

Di seguito il tabellino della gara, la classifica parziale dopo quella giornata e il video con annesse interviste di Gianni Carrieri al presidente Fasano che “bacchetta” il pubblico indisciplinato, il sempre presente Galigani, i mitici Brunetti e Incontri ed, in ultimo, la profetica battuta di Scoglio che rimproverò proprio il suo ex calciatore Lerda, augurandogli di fare 7-8 gol fino a termine stagione. Una “sentenza” per il centravanti che alla 6ª aveva già realizzato 3 reti e che ne farà solo altre 2 fino alla fine del campionato…

Taranto: Incontri; Minoia, D’Ignazio, Donatelli, Brunetti, De Solda, Paolucci, G. Roselli, Lerda (87′ Boggio), Dell’Anno 
(46′ Gridelli), Picci. A disposizione: Longo, Tagliaferri e Pazzini. Allenatore: Veneranda.
Genoa: Gregori; Ferroni, Gentilini, Ruotolo, Caricola, Signorini, Eranio (54′ Rotella, 64′ Fontolan), Quaggiotto, Nappi, Onorati, Briaschi. A disposizione: Pasquale, Signorelli e Torrente. Allenatore: Scoglio.
Arbitro: Magni di Bergamo.
Marcatore: 43′ Lerda.
Note: ammoniti Gridelli, Lerda, Gentilini, Brunetti, Fontolan e Caricola.
Spettatori 12mila circa


Classifica 6ª giornata
Genoa, Avellino e Parma 8
Taranto, Bari, Cremonese, Licata, Catanzaro, Foggia, Udinese, Monza, Reggina ed Empoli 7
Messina, Barletta e Ancona 5
Brescia, Padova, Cosenza e Piacenza 4
Sambenedettese 2

Taranto Genoa 1-0, campionato serie B 1988-89, video YouTube, Taranto history

Write A Comment