Breaking
Ad
Ad
Ad
Uncategorized

QUALCOSA SI MUOVE !!!

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

La Società, i tifosi e la città tutta non meritano prestazioni vergognose, indecorose, ingiustificate ed ingiustificabili come quelle fornite dalla squadra del Taranto nel corso delle ultime due partite contro Akragas e Messina.Prestazioni come quelle di cui sopra non saranno ulteriormente tollerate!

A questo punto del campionato non saranno più accettati alibi e giustificazioni di vario genere e di varia natura! È necessario un immediato e concreto riscatto da parte della squadra e di tutto lo staff tecnico, finalizzato al raggiungimento dell’obiettivo della permanenza in Lega Pro.

La Società adotterà tutti i provvedimenti utili e necessari atti a consentire la presenza in campo di atleti legati ai colori rossoblù, seriamente motivati e rispettosi di tutti i tifosi e della Società stessa.
Nel contempo si comunica, che a partire dalla data odierna e fino a data da destinarsi, nessun tesserato è autorizzato a rilasciare interviste e dichiarazioni alla stampa.

Tanto per consentire la necessaria concentrazione e determinazione.
                                                                                                                                       Il Presidente del Taranto FC 1927

Elisabetta Zelatore

Comments

  1. Questi giocatori, (si fà per dire), sono “uomini” senza onore, nè rispetto per se stessi e per gli altri. Dopo quest’altra prestazione indegna si capisce ancor di più perchè il Taranto ha perso domenica scorsa con l’ Akragas. Questi miserabili uomini di cartapesta ( Emausso e Som a parte ) avevano già la pancia piena dal ricavato delle scommesse.

  2. Il provvedimento della società fa solo ridere i responsabili e noi tifosi fessi che ancora crediamo nell’onore!

  3. La Società Taranto dovrebbe comunque sapere che “Non si possono fare le Nozze coi fichi secchi!”
    E’ responsabile pure Lei in PRIMA PERSONA che ha fatto una compagine non all’altezza. I primi a vergognarsi devono essere loro!!!

Write A Comment