Breaking
Ad
Ad
Ad
SERIE C

Pieroni parla di C2…

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Ermanno Pieroni, direttore generale dell’Arezzo, al Corriere Adriatico lancia messaggi d’amore all’Ancona, suo vecchio club: “Non vorrei correre. Le cose vanno fatte bene e per tempo, sicuramente io e il presidente Marconi ci incontreremo. Tutto è fattibile, tutto è possibile ma con i modi giusti e nelle tempistiche corrette. Intanto aspettiamo l’esito di questo campionato. La Lega di Serie A, con la sua unanime volontà di concludere il campionato sul campo, ha tracciato un indirizzo che potrebbe essere traino per altri. Aspettiamo i tempi giusti, poi valuteremo. Dalle notizie che mi arrivano da Roma, l’Anconitana il prossimo anno giocherà minimo minimo in serie D ma, se dovesse essere costituita una sorta di C2, potrebbe rientrare anche nel novero delle squadre interessate”.

Fonte notiziariodelcalcio.com

Write A Comment