Breaking
Ad
Ad
Ad
TARANTO FC

Pagelle, Stefano Manzo il migliore

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Sposito 6,5
Pronto sull’unica vera palla difficile della partita, un tiro di Agresta da 35 metri smanacciato con un colpo di reni oltre la traversa

Pelliccia 6,5
Torna sui livelli abituali dello scorso anno. Sfiora il gol con un tiro salvato quasi sulla linea, confeziona il cross per il 2-0 di Genchi. Tanta corsa su e giù per la fascia destra.

Benvenga Sv
Infortunio da valutare per lui che lo mette ko dopo pochi minuti

Manzo Luigi 6
Il Grumentum non punge centralmente. Altra gara senza gol subiti da una retroguardia che ha trovato l’assetto giusto.

Ferrara 6,5
Agisce da centrale sinistro, ma non disdegna l’appoggio alla manovra aiutando Marino sulla fascia di competenza. Bravo come sempre.

Marino 6
Positivo il suo contributo a sinistra, sia al cross che in ripiegamento. Forse dovrebbe osare di più negli ultimi 16 metri

Manzo Stefano 7
Buon contributo alla manovra, forse più libero di impostare data la presenza oggi di Matute. Migliore in campo.

Matute 6
Rientro da titolare con solita prestazione fatta di sostanza. Ricorre spesso al fallo tattico. Prova il tiro in un paio di occasioni.

Van Ransbeeck 6,5
Prima da titolare. Lascia una buona impressione, sia sul piano tecnico che fisico. Dotato di un buon tiro, prova anche dalla distanza

Genchi 6,5
Torna capitano e sigla il decimo gol stagionale di testa. Sembra più tranquillo rispetto alla prima parte del campionato.

Goretta 6
Ha il merito di sbloccare la gara. Poteva fare il 2-0 ma appoggia di testa centralmente al portiere. In crescita comunque.

Allegrini 6
Entra per Benvenga. Si disimpegna bene sullo sgusciante ex Potenza.

Oggiano 6
Dentro per Van Ransbeeck. Un bel gol, un altro sfiorato in precedenza. Un’ammonizione forse troppo severa, ma anche ingenua, che gli farà saltare Sorrento.

Olcese 5,5
Una buona mezz’ora in luogo di Goretta. Non incide.

Masi 5,5
Entra per Marino, ma è meno propositivo del compagno

Guaita 6
Pochi minuti buoni per confezionare l’assist del terzo gol di Oggiano.

Panarelli 6,5
Il suo Taranto oggi non concede praticamente nulla al Grumentum. Rispolvera Matute e schiera dal 1′ Van Ransbeeck, entrambi positivi, che aumentano la presenza fisica a centrocampo. Il 3-4-1-2 di oggi con il belga dietro le punte, abile nel palleggio ma con caratteristiche più da centrocampista che da trequartista puro.
Quinto risultato utile consecutivo. Peccato per quel blackout di 4 sconfitte consecutive (compreso il Cerignola). Ora a Sorrento per cercare una vittoria che riscatti l’immeritata sconfitta dell’andata.

La squadra avversaria, il Grumentum 5
Soffre inevitabilmente il campo largo e il manto erboso dello Iacovone, oltre che la maggior qualità del Taranto. La salvezza passa per il piccolo impianto sintetico di casa.

L’arbitro, signor Restaldo di Ivrea 6
Arbitra bene una partita senza particolari tensioni. Esagerata l’ammonizione a Oggiano.


Write A Comment