Breaking
Ad
Ad
Ad
TARANTO FC

Pagelle: Saraniti e Riccardi fondamentali.

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Il Taranto perde la sua imbattibilità in questo campionato all’ultimo secondo di recupero ma non demerita sotto l’aspetto del gioco che non porta punti ma che sicuramente fa ben sperare per il proseguo del campionato

CHIORRA 6 : non può nulla sui gol subiti, elemento di sicura affidabilità

ZULLO 6.5 : non è facile nonostante l’età mettere in ombra un centravanti come Castaldo, il buon Walter lo fa più che egregiamente. Al minuto 55°si immola su una conclusione a botta sicura di Firenze

BENASSAI 6 : va vicino alla rete sbagliando una conclusione di testa a due passi dal portiere di casa, partita difensiva ordinata

RICCARDI 6.5 : sarebbe stata una gara impeccabile la sua se non si fosse lasciato sfuggire Firenze sul primo gol della Paganese

FERRARA 6.5 : sale in cattedra il terzino rossoblù che non disdegna ogni tipo di lotta in fase difensiva alternando la quantità ad alcune discese di qualità sulla sua fascia di competenza, l’azione del gol di Saraniti parte dai suoi piedi

MARSILI 6.5 : si accende a fasi alterne, impensierisce il portiere avversario con due conclusioni degne di nota

LABRIOLA 5 : soffre in fase difensiva non riuscendo a contrastare in più occasioni il centrocampo avversario

BELLOCQ 6 : fa tanto lavoro sporco ruggendo sulle caviglie dei suoi dirimpettai

GIOVINCO 6 : cerca di mettersi in luce con qualche iniziativa non andata a buon fine

SANTARPIA 6 : buona la prima partita da titolare in questa stagione

SARANITI 7 : ogni pallone che tocca è un pericolo per la retroguardia avversaria, segna il gol del momentaneo pareggio sfruttando un indecisione della squadra campana

ITALENG 6 : entra bene ma la sua esuberanza li costa subito un ammonizione evitabile

DIABY : SV / CIVILLERI : 6
TOMASSINI : 6 / CANNAVARO : SV

MISTER LATERZA 6 : non ha colpe sulla sua prima sconfitta tra i professionisti

Anthony Carrano

Write A Comment