Breaking
Ad
Ad
Ad
INTERNAZIONALE

Nations League, Portogallo campione

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Con una rete di Gonzalo Guedes al 60′, il Portogallo si laurea campione nella prima edizione della Nations League nella finale di Oporto contro l’Olanda. Per i lusitani quindi ancora un successo dopo quello ottenuto nel 2016 all’Europeo in Francia.

Continua il momento d’oro della nazionale del tecnico Santos e del capitano Cristiano Ronaldo, ormai realtà assoluta del calcio mondiale.

Per l’Olanda invece ancora una sconfitta in una finale, dopo quelle nei mondiali del ’74, ’78 e 2010.

PORTOGALLO (4-3-3): Rui Patricio; Semedo, Fonte, Ruben Dias, Raphael Guerreiro; Danilo, William Carvalho (93′ Ruben Neves), Bruno Fernandes (81′ Joao Moutinho); Bernardo Silva, Cristiano Ronaldo, Gonçalo Guedes (75′ Rafa Silva). All. Santos

OLANDA (4-3-3): Cillessen; Dumfries, de Ligt, van Dijk, Blind; de Roon (81′ de Jong L.), Wijnaldum, de Jong F.; Bergwijn, Depay, Babel (46′ Promes). All. Koeman

Marcatore: Guedes al 60′

Ammoniti: Dumfries, van Dijk

Nella finale per il terzo posto a Guimaraes, l’Inghilterra ha la meglio sulla Svizzera solo ai rigori. 6-5 il risultato dal dischetto, dopo che la gara era terminata per 0-0.

Write A Comment