Breaking
Ad
Ad
Ad
INTERNAZIONALE

Mondiale U20: Ucraina campione

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

UCRAINA-COREA DEL SUD 3-1

5′ rig. Lee Kang-In (C), 34′ e 53′ Supriaha (U), 89′ Tsitaishvili (U)

UCRAINA U20 (5-4-1): Lunin; Konoplia, Safronov, Bondar, Beskorovainyi, Korniienko; Tsitaishvili, Khakhlov (57′ Chekh), Dryshlyuk, Buletsa (89′ Kashchuk); Supriaha (63′ Sikan). Ct. Petrakov

COREA DEL SUD U20 (5-3-2): Lee Gwang-Yeon; Hwang, Lee Ji-Sol, Kim Hyun-woo, Lee Jaeik, Choi Jun (81′ Lee Kyu-Hyuk); Jungmin Kim, Kim Se-Yun (46′ Won-Sang), Yeong-uk Jo (63′ Se-Jin Jeon); Lee Kang-in, Sehun Oh. Ct. J. Chung

Ammoniti: Kim Hyun-woo (C), Jaeik Lee (C), Sehun Oh (C), Konoplia (U)

Trionfo dell’Ucraina nel mondiale U20. I ragazzi di Petrakov vincono per 3-1 la finale contro la sorpresa Corea del Sud.

Eppure sono stati proprio gli asiatici a passare per primi con un rigore concesso dopo due minuti di gioco tramite la Var.

In una partita sostanzialmente equilibrata, il maggiore tasso tecnico dell’Ucraina ha avuto la meglio alla distanza. Eroi di giornata il centravanti Supriaha, autore della doppietta che ribalta il risultato e Tsitaishvili, che realizza il gol della sicurezza a pochi istanti dal 90′, con un gol spettacolare dopo un’azione personale conclusa con un missile di sinistro sul palo lontano.

Un mondiale che quindi celebra la vittoria meritata dell’Ucraina, mentre gli azzurrini terminano al quarto posto dietro all’Ecuador, vittorioso per 1-0 nella finalina tra perdenti la semifinale.

Un risultato comunque importante per l’U20 Italiana, in un mondiale che vede un podio finale composto da nazionali outsiders.

Write A Comment