Breaking
Ad
Ad
Ad
Uncategorized

Messina, Maccarrone: ” Affronteremo il Taranto con la convinzione giusta per vincere”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Giordano Maccarrone, difensore del Messina, ha analizzato in conferenza stampa il pareggio in casa della Casertana e gli obiettivi dei giallorossi da qui al termine della stagione. Queste le parole del centrale siciliano riprese dalla Gazzetta del Sud: “Siamo soddisfatti di questo pareggio, perché ci ha consentito di muovere la classifica, che era il nostro obiettivo della vigilia. Ce l’abbiamo fatta, anche se sapevamo che non sarebbe stato facile, perché affrontavamo una buona squadra; per questo siamo entrati in campo con la voglia e la fame che serviva, rimanendo attenti su ogni palla. A Caserta non volevamo assolutamente perdere. Certo, analizzando la gara, qualcosa in più si poteva fare, anche vincere; infatti, oltre a non rischiare nulla, qualche buona occasione l’abbiamo avuta anche noi, ma alla fine riuscire a pareggiare una gara esterna, interrompendo la lunga striscia di ko consecutivi, ci sta, e questo punto farà bene a tutta la squadra e alla lunga tornerà utile anche alla nostra classifica. Non subire goal in due partite di seguito ci fa stare più sereni, soprattutto noi difensori, e ci dà più fiducia per affrontare meglio questo difficile finale di stagione. Diciamo che è una buona base su cui lavorare per fare ancora meglio; un’imbattibilità che cercheremo di prolungare anche domenica prossima, contro il Taranto”.

Spazio anche all’analisi delle proprie prestazioni: “Adesso sto avendo più spazio rispetto a qualche tempo fa, quando giocava di più Bruno, ma fra noi non c’è nessuna rivalità. Siamo amici anche fuori dal campo, e come quando giocava lui ero io il primo ad incitarlo, adesso è lui che mi sostiene”.

Questo week-end, come detto, i giallorossi affronteranno il Taranto: “A questo match assegniamo l’importanza che diamo a ogni partita, domenica dopo domenica. Certo se battiamo il Taranto facciamo un bel passo in avanti, questo lo sappiamo; ma è giusto che la pensiamo come uno scontro diretto che non dobbiamo perdere. Affrontiamo una rivale che viene da un altro scontro diretto perso, domenica scorsa, e ciò renderà le cose ancora più difficili per noi. Ma se entreremo in campo con la giusta fame e la voglia che abbiamo dimostrato in queste ultime 2-3 partite, penso che i 3 punti siano alla nostra portata. Ci stiamo avvicinando a questa sfida con la convinzione giusta di vincere”.

Chiusura sulla penalizzazione in arrivo per i problemi societari ormai alle spalle: “La penalizzazione ci sarà, non sappiamo ancora se di due o quattro punti. Certo, noi ci pensiamo, anche se finché non li vedi tolti questi punti. Quindi in attesa di conoscere l’entità di questa penalizzazione, per noi ogni domenica diventa fondamentale: dobbiamo fare punti in casa e in trasferta”.

Write A Comment