Breaking
Ad
Ad
Ad
TARANTO FC

Le pagelle: Zullo e Mastromonaco i migliori

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Pareggio giusto nel derby più antico di Puglia tra Taranto e Bari. Nonostante il blasone della squadra ospite, la compagine allenata da mister Laterza ha lottato per tutti i novanta minuti meritando di portare a casa un risultato utile.

ANTONINO 6: attento per tutta la partita, corre pochissimi rischi

ZULLO 7: non era semplice annullare dal campo un giocatore come Antenucci. Sempre il primo ad arrivare in anticipo sul pallone

GRANATA 6.5: conferma di essere uno dei migliori centrali difensivi giovani del girone

RICCARDI 6: gioca una gara attenta, sempre difficile passare dalle sue parti

DE MARIA 6.5: bene in fase difensiva, propositivo e caparbio sulla fascia sinistra per tutti i novanta minuti

MATROMONACO 7: voto che premia la sua stagione iniziata ai margini della rosa e terminata quasi sempre titolare. Si impegna e fa il possibile anche in questa partita, non importa se chi ha di fronte è più esperto e con un palmares migliore del suo, non si tira mai indietro

MARSILI 6.5: gioca una gara di grande sacrificio soprattutto se si considera che rientrava da un infortunio. Non tira mi indietro la gamba lottando da vero capitano

LABRIOLA 6.5: croce e delizia del centrocampo rossoblù. Ottime giocate e qualche errore di concentrazione, nel complesso buona partita

FALCONE 5.5: rientrare da un infortunio contro il Bari non è semplice. Con una condizione ancora precaria cerca di fare il possibile

GIOVINCO 5.5: più vivace nel primo tempo, cerca di fare il possibile muovendosi sulla trequarti avversaria ma senza grande successo

SARANITI 5.5: mezzo voto in più per aver lottato a volte da solo contro l’intera difesa che ha vinto il campionato. Più ombre che luci nella sua partita

MANNEH 6: appena entrato si rende utile anche in fase difensiva

SANTARPIA 5.5: tocca pochi palloni, non riesce ad incidere sulla gara

PACILLI 5: viene espulso ingiustamente concludendo la stagione e probabilmente la sua permanenza in rossoblù in maniera fallimentare

BENASSAI 6: sostituisce Zullo non facendo sentire la sua mancanza

CANNAVARO 6: ci mette impegno

LATERZA 6.5: Non era semplice uscire indenni contro la prima della classe. La sua squadra oggi è scesa in campo con lo spirito giusto lottando su tutti i palloni

Anthony Carrano

Write A Comment