Breaking
Ad
Ad
Ad
Uncategorized

LA NOSTRA PASSIONE VIOLENTATA…

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Il termine passione indica la condizione di passività da parte del soggetto, che si trova sottoposto a un’azione o impressione esterna e ne subisce l’effetto, sia nel fisico sia nell’animo.

Proprio così…qualcosa che ti lascia il segno, che ti modifica le giornate, che cambia la conduzione naturale della tua vita. Guai a definire qualsiasi passione minore, ognuno ne viene segnato, a seconda della sua sensibilità.

nigro
foto tratta dal web da mondorossoblu.it

E’ cosi da vari anni, che la nostra di passione, quella per il TARANTO, viene offesa, a volte derisa da chi, probabilmente non capisce che proprio grazie a chi, di questa passione vive, può esercitare la sua di Passione. La scelta della foto di copertina non è casuale, Elio è colui che meglio incarna in questa annata, i nostri desideri e le nostre speranze, vedere qualcuno che senta il peso delle nostre aspettative.

Sia esso un calciatore, un dirigente, un giornalista o un qualsiasi addetto ai lavori.

Il “mestiere” del tifoso è difficile, nessun compenso, l’unico è quello di poter vedere l’oggetto del suo, lasciatemi passare il termine, “piacere”, ricambiare con i risultati o con le prestazioni, con tanta PASSIONE appunto.

Il nostro aspetto più buffo è quello di non toccare le sensibilità altrui, di non offendere l’operato di chi, “speriamo”, stia facendo il bene della nostra amata squadra, aspettando a volte mesi o anni prima di avanzare un giudizio, prima di sentenziare un operato anche se talvolta incomprensibile.

E siamo ancora qui e qui resteremo per sempre, aspettando chi sollevi il nostro animo e il nostro fisico da gratuite sofferenze, cocenti delusioni, e irrispettose prese in giro, nella speranza che la situazione migliori per restituire alla nostra passione, oltre che il calore, anche la dignità e la forza per sostenerla e farla restare in piedi per sempre!

FRANCESCO CICALA

Write A Comment