Breaking
Ad
Ad
Ad
TARANTO FC

Il Taranto perde a Vibo: è crisi conclamata

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Il Taranto perde ancora, al cospetto dell’ultima in classifica, dopo 42′ di non gioco e idee confuse.

Laterza schiera i suoi facendo ancora di necessità virtù, ma la squadra tradisce ancora le aspettative della tifoseria, confermando un trend incredibilmente negativo che dura ormai da 8 gare, tutte senza vittorie. La Vibonese fa il minimo indispensabile per portarsi via i tre punti e continuare a tenere accesa la fiammella della speranza.

Pochi davvero gli spunti salienti di una frazione di gioco in cui ci si aspettava un Taranto più propositivo e comunque capace di portare a casa almeno un punto.

Il gol che decide la gara è di Curiale al 70′.

Ora per i rossoblu la zona playout è sempre più vicina e sul futuro prossimo si addensano nubi minacciose visto il calendario che attende il Taranto, questo Taranto, copia sbiadita della squadra ammirata nel girone d’andata.

VIBONESE 442: Mengoni; Corsi, Pollidori, Risaliti, Mahrous; Basso, La Ragione, Spina, Zibert, Golfo (89’ Carosso), Curiale. 

Panchina: Marson, Alvaro, Gelonese, Grillo, Bellini, Blaze, Panati, Suagher, Cattaneo. All. Orlandi.

TARANTO 433: Chiorra; Riccardi, Benassai, Granata (79’ Labriola), Ferrara; Marsili, Di Gennaro, Civilleri; Versienti (86’ Mastromonaco), Saraniti, Santarpia.

Panchina: Loliva, Antonino, Tomassini, Zullo, Turi, Cannavaro, De Maria. All. Laterza

Marcatore: al 70′ Curiale

AMMONITI: Granata (T); La Ragione (V).

ARBITRO: Mattia Pascarella della sezione di Nocera Inferiore. ASSISTENTI: Emanuele Bocca di Caserta e Giovanni Dell’Orco di Policoro. IV: Enrico Gemelli di Messina

Angoli: 1-1. Recupero 3’.  Spettatori 200 circa, con una 30ina di tifosi rossoblu

Write A Comment