Breaking
Ad
Ad
Ad
SERIE D

Il punto sulla D: Cerignola promosso

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

L’Audace Cerignola ha centrato la promozione matematica in serie C dopo 85 anni, imponendosi con largo anticipo nel Girone H, decisiva per la formazione di Pazienza è stata l’affermazione nel derby contro il Bitonto (1-0). Trentadue risultati utili consecutivi, 70 gol fatti e 24 subiti, gli ofantini hanno centrando l’obiettivo con 4 turni d’anticipo. Il Francavilla in Sinni di Nicola Ragno è secondo a -14. Male il Bitonto del presidente dimissionario Rossiello, terzo e vera delusione della stagione. Ma davanti ha avuto un Cerignola insuperabile e favoritissimo sin dall’inizio.

Negli altri gironi meridionali, promozione vicina per Giugliano (gir. G), mentre per la Gelbison (gir. I) bisogna attendere i recuperi dell’Acireale (2 gare in meno), oltre ad un possibile ma non facile ritorno della Cavese, seconda a -4.

GIRONE G
La prossima avversaria del Giugliano sarà il Formia. 8 punti di vantaggio a 4 gare dal termine sono quasi incolmabili per la Torres seconda.
Classifica: Giugliano 66, Torres 58, Nuova Florida** 54, Arzachena* 51, Aprilia 48

GIRONE H
L’Audace Cerignola è la prima squadra ad approdare in Serie C: decisivo, per gli uomini di Pazienza, il successo per 1-0 nel derby contro il Bitonto.
Classifica: Audace Cerignola 78, Francavilla in Sinni 64, Bitonto 59, Fasano 56, Nocerina 52

GIRONE I
La Gelbison vince 4-1 contro il Rende e allunga a +4 sulla Cavese. Terzo l’Acireale a quota 64 ma bloccato sullo 0-0 dal Real Aversa, ma co due gare in meno. Mercoledì 27 il recupero contro il Castrovillari che potrebbe valere l’aggancio alla Cavese al secondo posto.
Classifica: Gelbison 71, Cavese 67, Acireale** 64, Lamezia Terme 62, Città di Sant’Agata 55



Write A Comment