Breaking
Ad
Ad
Ad
INTERNAZIONALE

Il pallone d’oro non verrà assegnato

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Come annunciato attraverso i propri canali ufficiali, France Football ha deciso di non assegnare il Pallone d’Oro 2020 per la prima volta dal 1956. Una posizione presa da Pascal Ferré, caporedattore del settimanale di comune accordo con l’Equipe, dopo la pandemia da Covid-19 d’attualità in tutto il mondo: “Questa scelta non ci incanta, ma mira a proteggere la credibilità del premio”. Rispetto alle edizioni precedenti, a fine anno verrà nominato il Dream Team

In circostanze eccezionali, disposizioni eccezionali. Per la prima volta nella sua storia, iniziata nel 1956, il Pallone d’Oro 2020 non verrà assegnato a causa di condizioni eque insufficienti. “Stagione non ordinaria”, ha spiegato l’Equipe, cui appartiene France Football e che organizza il premio da 64 anni. Una decisione che Pascal Ferré, caporedattore del settimanale, ha giustificato con il particolare contesto di quest’anno caratterizzato dalla crisi sanitaria d’attualità in tutto il mondo.

“Scelta per proteggere la credibilità del Pallone d’Oro”

La nota pubblicata sul sito di France Football prosegue così: “Riteniamo che un anno così unico non possa – e non debba – essere trattato come un anno ordinario. In termini sportivi, solo due mesi (gennaio e febbraio) degli undici generalmente richiesti per formarsi un’opinione e decidere tra i migliori, è troppo poco per valutare e giudicare, dato che le altre partite hanno avuto luogo o avverranno in altre condizioni(a porte chiuse, cinque sostituzioni, Final Eight in Europa con una singola partita) che sono troppo distanti dal solito panorama. Questa scelta non ci incanta (ha proseguito Pascal Ferré), ma mira a proteggere la credibilità e la legittimità di tale premio”.

Si vota il Dream Team

Al posto dei soliti vincitori (maschile e femminile, Pallone d’Oro, Kopa e Trofeo Yashin), France Football nominerà l’undici migliore della storia alla fine dell’anno. Lo ha spiegato l’Equipe, quando in autunno verrà svelato il dream team eletto dalla solita giuria, che prevede 220 esperti da tutto il mondo e che sceglierà in una lista di cinque giocatori per ogni ruolo. L’anno scorso Lionel Messi ha ricevuto il suo sesto Pallone d’Oro, mentre tra le calciatrici l’americana Megan Rapinoe ha vinto il prestigioso trofeo. Il Trofeo Kopa, riservato al miglior giovane Under 21, era andato a Matthijs De Ligt ora in forza alla Juventus. Il portiere del Liverpool Alisson Becker era stato invece premiato con il Trofeo Yashin come miglior portiere.

Fonte skysport.it

Write A Comment