Breaking
Ad
Ad
Ad
AMARCORD

Giorgio Fanti, il numero 8 del mitico “11”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Oggi compiono gli anni tre ex calciatori rossoblu, dei quali uno è attualmente in forza al Taranto, anche se con un incarico diverso.

Stiamo parlando di Gigi Panarelli, mister in carica della squadra ionica da (quasi) due stagioni, ma ex calciatore rossoblu a più riprese, che oggi compie 44 anni e di Angelo Maraglino, portiere del Taranto per tre stagioni di cui una in C nel 2011-12, per lui oggi 30esimo compleanno.

Ma ricordiamo il più “anziano” dei tre, un giocatore che ha vestito la maglia rossoblu nel momento storico più emblematico di sempre.

Parliamo di Giorgio Fanti, classe 1945, al Taranto dal 1976 al 1979, 3 stagioni in serie B con 79 presenze.
Nella formazione del Taranto 1977-78, quella mitica di Erasmo e recitata a memoria da generazioni di tifosi, lui indossava la maglia numero 8.

Centrocampista centrale, cresciuto nella Roma, accumula esperienze tra D e C con Anzio, Crotone e Pescara, prima di passare al Brescia dove vince il campionato di serie B 1968-69.
In serie A colleziona 19 presenze con le rondinelle, prima di tornare in B dopo un’unica stagione. Complessivamente giocherà 200 partite realizzando 5 gol con i lombardi, prima di passare al Taranto del presidente Fico nel 1976.

Col Taranto esordisce in Coppa Italia il 1º settembre del 1976, al “Salinella”, contro i granata del duo Pulici-Graziani freschi campioni d’Italia, in Taranto-Torino 1-1, gol di Pulici al 52′ e pari di Gori al 56′, davanti a 23mila paganti, mentre l’esordio in campionato avviene il 26 settembre in Taranto-Atalanta 1-1 (14′ Gori, 53′ aut. Nardello).

L’ultima gara in rossoblu il 24 giugno 1979, ultima di campionato, Palermo-Taranto, altra gara terminata 1-1, con gol dei rosanero siglato al 84′ dal terzino Maritozzi, che interruppe l’imbattibilità di Petrovic a 846′, all’epoca record assoluto per la serie B. Pareggio del Taranto 4 minuti dopo siglato da Panizza su rigore.
Fanti entrò nel finale in sostituzione di Caputi. Fu la sua ultima gara da professionista, prima del ritiro.

A Giorgio Fanti, Gigi Panarelli e Angelo Maraglino, gli auguri di dodicesimouomo.it

Write A Comment