Breaking
Ad
Ad
Ad
Volley

GIOIELLA PRISMA TARANTO, MERCOLEDÌ MATCH CLOU CONTRO CISTERNA

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Dopo un weekend di riposo, la Gioiella Prisma Taranto Volley tornerà in campo nel turno infrasettimanale: mercoledì 8 dicembre alle 15.30, la squadra ionica affronterà al PalaMazzola (prima battuta alle 15.30, diretta su Volleyball World TV) la Top Volley Cisterna nella sfida valevole per l’11^ giornata del campionato di Superlega Credem Banca.

Reduci dalla sconfitta subita in terra emiliana contro Piacenza, la formazione allenata da coach Di Pinto cercherà di ritrovare l’appuntamento con la vittoria in un match fondamentale per il cammino degli ionici: capitan Falaschi e compagni hanno avuto un’intera settimana per studiare l’avversario e prepararsi allo scontro diretto che assume un’importanza vitale per la permanenza nel massimo campionato di volley.

Dall’altro lato del taraflex, i rossoblù incroceranno la Top Volley Cisterna, reduce dal ko casalingo contro la Leo Shoes Modena, giunto al tie-break dopo essere stati in vantaggio per 2-0 nel corso del match. Nona in classifica, con 10 punti a referto, la squadra allenata da coach Soli cercherà di non uscire a mani vuote dal PalaMazzola: l’ultimo successo dei laziali risale allo scorso 23 novembre quando, nell’8^ giornata, si imposero per 3-2 nella trasferta lombarda contro l’Allianz Milano. Senza l’infortunato Szwarc (rottura del crociato), la Top Volley può contare sulla diagonale Baranowicz-Dirlic, sul centrale olandese Wiltenburg e sull’opposto iraniano Saadat, giunti nel mese di novembre a rinforzare il roster biancoblù. 

A presentare la sfida contro la Top Volley Cisterna è Giulio Sabbi, opposto della Gioiella Prisma Taranto, ex dell’incontro insieme a Luigi Randazzo: «Quella di mercoledì sarà sicuramente una partita complicata, come tutte quelle che abbiamo disputato fino ad ora e che disputeremo in futuro. Per noi è una gara fondamentale: veniamo da tre partite molto difficili e, comunque, affronteremo una squadra in salute e che gioca bene. Bisogna stare attenti a tutto. Cisterna è una squadra che sta dimostrando sul campo tutto il suo valore e che ha giocatori importanti oltre che giovani interessanti. Noi dobbiamo essere aggressivi sin dall’inizio. Sono un ex ma ormai il mio presente si chiama Taranto. Quella a Cisterna, per quanto mi riguarda, è stata una stagione sfortunata; ora voglio pensare solo al presente e alla delicata sfida che ci aspetta mercoledì».

Saranno Armando Simbari di Milano (MI) e Roberto Boris di Vigevano (PV) i direttori di gara dell’incontro. Prima battuta alle ore 15.30. 

PRECEDENTI: 14 (6 successi Top Volley Cisterna, 8 successi Gioiella Prisma Taranto)

EXLuigi Randazzo (Gioiella Prisma Taranto) ha vestito la casacca della Top Volley nel campionato 2020/2021; Giulio Sabbi (Gioiella Prisma Taranto) a Cisterna nel 2020/2021; coach Vincenzo Di Pinto (Gioiella Prisma Taranto) ha allenato la Top Volley nella stagione 2017/2018.

A CACCIA DI RECORD:

In Regular SeasonLuigi Randazzo – 4 attacchi vincenti ai 1500 (Gioiella Prisma Taranto); Rafael – 14 punti a 1300 (Gioiella Prisma Taranto); Aidan Zingel – 8 attacchi vincenti a 1200 – 7 battute vincenti a 100 (Top Volley Cisterna); Michele Baranowicz – 1 attacco vincente a 250 (Top Volley Cisterna); Stephen Maar – 14 punti a 1300 (Top Volley Cisterna).

In carrieraLuigi Randazzo – 5 attacchi vincenti a 1700 (Gioiella Prisma Taranto); Rafael – 3 punti a 1400 (Gioiella Prisma Taranto), Giulio Sabbi – 11 punti a 4000 (Gioiella Prisma Taranto); Stephen Maar – 5 punti a 1500 (Top Volley Cisterna); Elia Bossi – 12 punti a 800 (Top Volley Cisterna); Giacomo Raffaelli – 3 ricezioni a 300 (Top Volley Cisterna).

Credits Foto: Elia Susco

Write A Comment