Breaking
Ad
Ad
Ad
TARANTO FC

Ferrara e Romano i migliori. Ingenuo Tommasini

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Il Taranto pareggia 0-0 nella noiosa partita contro la Turris. Sicuramente due punti persi considerando le assenze importanti tra gli ospiti. La squadra rossoblù ha tirato una sola volta nello specchio della porta avversaria. Serve più proposizione offensiva se si vogliono ottenere punti importanti in casa per il proseguo di campionato.

VANNUCCHI, 6: inoperoso per tutta la gara, attento nelle uscite.

EVANGELISTI, 5.5: una sua leggerezza sul finire del primo tempo, ha regalato una palla gol alla squadra avversaria. (MANETTA, 6: difende senza grossi affanni)

ANTONINI, 6: partita di ordinaria amministrazione per il difensore brasiliano. Non soffre le timide offensive della Turris.

FORMICONI, 6.5: mezzo voto in più come incoraggiamento per il riadattato difensore rossoblù. Una vita calcistica sulla fascia, schierato centrale non sbaglia nulla.

FERRARA, 6.5: ottima partita dell’esterno rossoblù, propositivo in fase avanzata. (LA MONICA, 5: solo pochi minuti per lui per finire tra le insufficienze ioniche. Sul finale si trova palla al piede in area di rigore, preferisce decentrarsi piuttosto che tirare in posta).

MASTROMONACO, 6: come sempre tanto impegno e un paio di cross che avrebbero meritato miglior sorte. Il suo impegno è encomiabile.

LABRIOLA, 5: senza dubbio uno dei peggiori in casa Taranto. Dai suoi piedi oggi solo errori. Ci si aspetta di più dal centrocampista campano dopo il sontuoso finale della scorsa stagione.

PROVENZANO, 6: gioca bene mettendo ordine in mezzo al campo. Il suo rendimento cala fino alla sostituzione, complice ancora una condizione fisica non ottimale. (MAZZA, 6: entra col piglio giusto non facendo rimpiangere lo stanco Provenzano)

A.ROMANO, 6.5: uno dei migliori in casa Taranto, soprattutto nella prima frazione di gara. Sempre al centro della manovra rossoblù. (SEMPRINI, 6.5: in 20 minuti riesce a fare più movimento di quanto fatto nel resto della partita dagli altri attaccanti del Taranto).

TOMMASINI, 4.5: la sua sufficiente prestazione viene macchiata da un cartellino rosso ricevuto in maniera molto ingenua.

ROSSETTI, 5.5: qualche sponda su gioco aereo ma senza mai risultare incisivo. Rivedibile. (BIFULCO, 6: protagonista di uno scatto a eludere l’avversario che ha portato una punizione interessante per il Taranto nelle fasi conclusive della gara).

CAPUANO, 5.5: il Taranto ha tirato solo una volta nello specchio della porta avversaria. Incomprensibile lo schema tattico di dover buttare la palla quasi in fallo laterale su ogni rimessa di Vannucchi.

Anthony Carrano

Write A Comment