Breaking
Ad
Ad
Ad
SERIE D

Fasano, Anglani: “Giocheremo a viso aperto”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Antonio Anglani, esperto difensore e capitano del Fasano, prossimo avversario del Taranto allo Iacovone, ex, tra le altre, di Francavilla, Monopoli, Nardò e Andria.

-Ciao Antonio, domani siete di scena allo Iacovone, qual è la situazione in casa Fasano?

“Stiamo bene, anche se veniamo da una sconfitta in casa col Bitonto. Una partita che poteva andare diversamente.”

-Una vittoria col Bitonto vi avrebbe avvicinato alla quinta posizione valida per i playoff.

“È vero, anche se il nostro obiettivo resta la salvezza e poi eventualmente arrivare quanto più in alto possibile”

-Hai certamente saputo della penalizzazione inflitta al Taranto, pensi che questo peserà sui rossoblu domenica?

“No, penso invece che troveremo una squadra arrabbiata che avrà un motivo in più, se ce ne fosse bisogno, per caricarsi.”

-Tu sei un giocatore di esperienza, ma secondo te è giusta l’impressione che abbiamo cioè che ogni squadra raddoppia le forze quando incontra il Taranto?

“Non è un’impressione. Quando s’incontra il Taranto, la squadra più blasonata del girone, c’è sempre uno stimolo in più. Penso sia normale, perché è bello giocare certe partite.”

-Che tipo di partita farà il Fasano?

“Ce la giocheremo a viso aperto, siamo una squadra a cui non piace chiudersi. Anche perché se giochi chiudendoti col Taranto prima o poi il gol lo incassi. Abbiamo una salvezza ancora da conquistare e ci servono punti, speriamo di tornare al risultato positivo già da domenica”

-Hai un giocatore del Taranto che temi particolarmente?

“Temere no, se hai paura non puoi giocare a calcio. Il Taranto ha grossi giocatori, diciamo che se dovessi sceglierne uno direi Marsili.”

Write A Comment