Breaking
Ad
Ad
Ad
Uncategorized

Dopo Iaco é lui l’idolo dei tisosi rossoblù!

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Appena tre giorni fa sulla nostra pagina www.facebook.com/forzatarantoale abbiamo fatto ai nostri seguaci la seguente domanda: “QUAL’E’ IL GIOCATORE DEL TARANTO DI TUTTI I TEMPI (A PARTE IACOVONE) CHE PREFERITE? (quello che vi ha fatto innamorare dei colori rossoblu)”.

In poco più di 72 ore si è scatenato l’inferno social-mediaticamente parlando e sono giunti oltre 500 preferenze sulla ns pagina e sulle varie condivisioni del post.

Oltre Quasi 100 i nomi in ballo per aggiudicarsi il titolo di secondo posto di icona dei tifosi rossoblu dopo Iacovone. Non sono mancate le sorprese, ci aspettavamo che alcuni giocatori ricevessero più preferenze, altri meno, ma in fondo la statistica che emerge è tutto sommato condivisibile. Nelle rilevazione dei voti non sono stati tenuti conto di alcuni nomi buttati lì ironicamente come Magnaghi (3), Karvonen, Di Chiara, Ascenzi e altri che tutto son stati tranne che cupido per i cuori rossoblu. Ecco di seguito la classifica delle preferenze:

1 De Vitis 52
2 Selvaggi 45
3 Riganò 34
4 Maiellaro 33
5 De Florio 26
6 Chimenti 20
7 Monza 19
7 Turrini 19
9 Triuzzi 15
10 Spagnulo 12
11 Prosperi 10
11 Cutolo 10
11 Genchi 10
14 Brunetti 9
15 Romanzini 8
16 Gori 7
16 Tartari 7
16 Biondo 7
16 Paolucci S. 7
20 Chiaretti 6
20 Beretti 6
20 Toledo 6
20 Nardello 6
24 Benetti 5
24 Molinari H. 5
24 Bremec 5
24 Petrovic 5
24 Mignogna 5
29 Muro 4
30 Tortul 3
30 Aristei 3
30 Zannoni 3
30 Lopez 3
30 Spanio 3
30 Mutti 3
36 Cipriani 2
36 De Bellis 2
36 Napoleoni 2
36 Cariello 2
36 Cossaro 2
36 Giuliano 2
36 Giovannone 2
36 Menzella 2
36 Caputo 2
36 Scoppa 2
36 Paina 2
36 Girardi 2
36 Giammarinaro 2
36 D’Ignazio 2
36 Jacomuzzi 2
36 Soncin 2
52 Rondon 1
52 Cappioli 1
52 Dossou 1
52 Serra 1
52 Picci 1
52 Lorenzo 1
52 Capra 1
52 Cazzarò 1
52 Frigerio 1
52 Mancini 1
52 De Giorgi 1
52 D’antò 1
52 Paolinelli 1
52 Donatelli 1
52 Raggi 1
52 Ambrosi 1
52 Ferrarese 1
52 Galeoto 1
52 Dradi 1
52 Cammarata 1
52 D’Ignazio 1
52 Dalla Costa 1
52 Mazzaferro 1
52 Campioli 1
altri 23

La fanno da padrone gli attaccanti tra i primi dieci posti, dove spiccano comunque le presenze del portiere Spagnulo e del neo mister dei rossoblu Fabio Prosperi dell’ala Turrini e del Genio Franco Selvaggi che ha insidiato a più riprese la vetta occupata da Bomber De Vitis. Molto amato anche il tarantino fuoriclasse Triuzzi, che secondo tanti utenti ha raccolto molto meno di quanto poteva poichè dotato di classe immensa. Riganò scelto tra gli altri proprio da Triuzzi è l’idolo dei 30enni di oggi che hanno un ricordo ormai sbiadito della B, idolo macchiato però dalla finale persa col Catania per la B nel 2002, finale non giocata con mordente da molti calciatori rossoblu tra cui anche lo stesso bomber di Lipari.

Mimmo Frusi

Write A Comment