Breaking
Ad
Ad
Ad
Uncategorized

Dellisanti, piccolo bilancio con un pizzico di esaltazione.

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Tra le ripescate, il Taranto è la squadra che si sta comportando meglio. 8 punti per la squadra pugliese, frutto di 2 vittorie e 2 pareggi in 5 gare. Un buonissimo bottino considerando i pochi giorni per assemblare la rosa. Ai microfoni di ItaSportPress.it interviene il responsabile dell’area tecnica della società pugliese, Franco Dellisanti. Queste le sue parole: “Si, possiamo ritenerci soddisfatti per quanto visto finora. Siamo partiti in ritardo con un deficit in organico. La partenza è da considerarsi positiva. Qualche rammarico? Beh, la gara contro la Casertana poteva avere un esito diverso. 10 contro 11 abbiamo perso una gara in modo sciocco. Foggia? Un avversario di valore che rispettiamo. Siamo consapevoli della loro forza, ma daremo tutto per ottenere un risultato positivo”.

La prossima avversaria in casa è il Catania…
“Beh, i rossazzurri hanno un organico molto competitivo, la penalizzazione non rende merito al lavoro fatto dai dirigenti. Faranno un campionato di vertice come Lecce, Matera, Juve Stabia e lo stesso Foggia. Una gara molto sentita dalla tifoseria e faremo di tutto per vincere”.

Sorpresa e delusione del primo scorcio di stagione?
“Non vorrei sembrare troppo autoreferenziale, ma direi il Taranto. Otto punti per una squadra ripescata sono tanti. Delusioni, per adesso, non ne vedo, lì davanti ci stanno tutte le squadre più attrezzate“.

 

fonte intervista ITASPORTPRESS

Write A Comment