Breaking
Ad
Ad
Ad
SERIE C

Con la Casertana out, il Pescara scivola nel girone C

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Con la (quasi) certa esclusione della Casertana, il prossimo girone C di serie C perde una delle più assidue partecipanti ai campionati di terza serie del Sud Italia.

La composizione dei gironi, seguendo la divisione orizzontale con l’insindacabile criterio della latitudine, elimina al momento il dubbio su chi tra Pescara e Viterbese debba partecipare al prossimo girone C: l’esclusione della Casertana infatti ricaccia nel girone più a Sud sia laziali che abruzzesi, mentre al Teramo spetterebbe il girone B.

Il tutto in attesa di conoscere chi prenderà il posto dei campani, il che avverrà con un ripescaggio. Tra le società di D in pochissime sembrano intenzionate a versare i 300mila euro di fondo perduto oltre a vari problemi d’impiantistica (anche l’Aglianese ha rinunciato) o di pendenze con la giustizia sportiva, da verificare invece la posizione delle retocesse dalla C, con Lucchese e Arezzo che sembrerebbero in pole per il rientro in terza serie dalla porta di servizio.

Write A Comment