Breaking
Ad
Ad
Ad
SOCIAL CORNER

Chelsea bloccato fuori dallo stadio: gli steward stavano mangiando un gelato

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

I tabloid britannici raccontano un episodio grottesco capitato prima della sfida di Premier contro l’Aston Villa

Fonte tio.ch

BIRMINGHAM – Tutto è bene quel che finisce bene. La Premier League del Chelsea si è conclusa con una sconfitta indolore in casa dell’Aston Villa, ma il ko sarebbe potuto costare carissimo ai Blues, che hanno salvato il piazzamento in Champions solo grazie al contemporaneo passo falso del Leicester contro il Tottenham.

Complicata in campo, la giornata dei londinesi è stato un po’ particolare anche fuori, con il “Daily Mail” che racconta un episodio curioso che ha mandato su tutte le furie la società Blues, che avrebbe presentato reclamo nei confronti dei rivali di giornata.

Il tabloid è venuto a sapere che il pullman su cui viaggiava la squadra di Tuchel è rimasto bloccato per oltre un quarto d’ora fuori da Villa Park, perché gli steward addetti all’apertura erano intenti a mangiarsi tranquillamente un gelato. Il Chelsea è quindi arrivato in campo con un discreto ritardo e ha chiesto lo slittamento dell’inizio del match, ma dovendo giocare l’ultimo turno in contemporanea la richiesta è stata rispedita al mittente.

La notizia grottesca, etichettata dai media inglesi come “Ice Cream-gate”, è stata smentita dall’Aston Villa, che ha invece attribuito il ritardo dei rivali al traffico e all’afflusso del pubblico allo stadio nel rispetto delle norme anti-Covid.

Write A Comment