Breaking
Ad
Ad
Ad
Category

Gli avversari dei rossoblu

Category

10 precedenti tra Taranto e Fidelis Andria, di cui uno disputato in serie B nella stagione 1992-93, 5 in C, 1 in C2 e 3 in D, con un bilancio che vede i rossoblu avanti per 7 vittorie a 1 più 2 pareggi, 19 gol fatti e 10 subiti. Vittorio Insanguine l’unico giocatore ad aver segnato con entrambe le maglie. Aldo Papagni e Gigi Panarelli gli allenatori che si sono seduti su entrambe le panchine. Primo precedente nel campionato di C1 1989-90, con il Taranto che s’impose per 1-0 con una rete di Vittorio Insanguine. Insanguine protagonista a maglie invertite nel campionato di serie B 1992-93, con la rete del decisivo pareggio a pochi minuti dal termine. I rossoblu avanti di 2 reti dopo pochi minuti di gioco, abbandonarono così i sogni di salvezza. Nel 2005, due reti a firma Andrea De Florio e Lele Catania piegano la formazione biancazzurra…

Nel 2001 fu la gara che chiuse il campionato di C2 con uno 0-0 davanti a 25mila paganti in festa per la vittoria del campionato dei rossoblu allenati da Masimo Silva. Fu anche l’ultima gara in carriera per Gianpaolo Spagnulo. 20 precedenti tra Taranto e Catanzaro, di cui 12 disputati in B e 8 in C. 7 vittorie rossoblu, 5 del Catanzaro e 8 pareggi. Sfida che è valsa spesso per l’obiettivo comune, che sia salvezza o promozione, con l’apice del 1978, prima gara casalinga dopo la scomparsa di Iacovone. Primo precedente nel ’46, ultimo nel 2022. Vittoria più larga nel ’52 (3-0), sconfitta peggiore nel ’72 (0-3) e nel ’97 (1-4). Fonte statistiche passionerossoblu.it, di seguito tutti i precedenti con alcuni video tratti da YouTube, in foto home il Taranto 2000-01.22 settembre 1946 serie B Taranto Catanzaro 0-01a giornata. Prima volta tra le due compagini. Al termine della gara…

Sfida relativamente recente tra Monopoli e Taranto che s’incontreranno domenica prossima per l’ottava volta nella loro storia, quinta in serie C. 2 vittorie per parte, 3 i pareggi. 6-5 il conto dei gol. Primo precedente nel campionato di serie C1 del 1985-86, il gol di Silvio Paolucci portò in vantaggio i rossoblu, pareggio di Bartolomeo Di Michele (ex Cavese in serie B) davanti a 6000 spettatori. Taranto e Monopoli al 4º posto in classifica con 14 punti. Due punti avanti il Siena, uno Licata e Messina. Saliranno in B Messina e Taranto. Nel 1989-90, pareggio per 0-0 con espulsione di Luca Brunetti. Taranto primo col Casarano, davanti a Salernitana, Palermo e Giarre. Taranto e Salernitana in B a fine campionato. Il 7 aprile 2013 in gol il difensore Fabio Grieco per lo 0-1 finale. Gara vietata ai tifosi rossoblu. Con Giacomo Pettinicchio allenatore, Taranto 7º in classifica, Monopoli 4º. Ischia…

Dopo 29 anni torna il derby tra Taranto e Bari allo Iacovone, più volte sfiorato ma sempre saltato per le vicende sportive negative dei rossoblu ma anche per la decisione della FIGC di non inserire il Bari nel girone H di serie D nel 2018-19. 21 i precedenti a Taranto tra le due compagini, dei quali 17 disputati in serie B e 4 in C, con un bilancio che vede i rossoblu vittoriosi in 10 occasioni. 11 i pareggi e nessuna vittoria per il Bari. 22 a 8 il conto dei gol. Tre i precedenti in Coppa Italia, con una vittoria per parte ed un pareggio. Stadi sempre pieni, a volte anche oltre il limite di capienza e sfide spesso segnate da incidenti dentro e fuori dal campo. È il derby di Erasmo Iacovone, la cui prodezza il 20 novembre 1978 segnò forse il punto più alto nella storia rossoblu,…

6 precedenti tra Taranto e Monopoli allo Iacovone, 3 disputati in C e 3 in D, con i rossoblu in vantaggio per 3 vittorie ad 1 più 2 pareggi. 6-3 il conto dei gol. Ultima vittoria Taranto nel 2013, unica sconfitta nell’ultimo precedente, giocato nel 2017. Peppe Genchi unico giocatore ad aver giocato e segnato con entrambe le maglie. Di Hernan Molinari l’unica doppietta nel 2-1 del 2013 20 aprile 1986 serie C1 Taranto Monopoli 1-0 83′ Paolucci 12a di ritorno. Un gol di Silvio Paolucci nel finale risolve la gara a favore dei rossoblu. La contemporanea sconfitta del Messina a Cava regala il primo posto in solitaria agli uomini di Renna a 5 giornate dalla fine. Sugli spalti 12mila spettatori. 5 novembre 1989 serie C1 Taranto Monopoli 2-0 28′ Brunetti, 76′ Coppola 8ª giornata d’andata. Un Taranto ancora imbattuto piega il Monopoli con un 2-0 firmato Luca Brunetti e…

12 precedenti tra Taranto e Juve Stabia (e precedenti denominazioni), tutti disputati in C e C2, con 6 vittorie rossoblu, 2 gialloblù e 4 pareggi. 21 a 15 il conto dei gol. Vittoria con maggior scarto di reti il 4-0 del 5 febbraio 1933, stesso risultato ma al passivo per la peggior sconfitta, avvenuta il 12 settembre 2004. L’ultima volta fu 0-0, anche con qualche rimpianto per una gara condotta con buon piglio dal Taranto di Prosperi contro una Juve Stabia tra le maggiori indiziate al salto di categoria. Era l’ultima d’andata del campionato 2016-17, la prima con i gradoni interamente dipinti di rossoblu in gradinata. Ma il peggio non era ancora arrivato… Primo precedente nel ’29 contro la formazione campana che all’epoca si chiamava Stabia. Rocambolesco il decorso della gara, col Taranto avanti per 3-0 dopo 20′ che si fa raggiungere sul 3-3 dagli ospiti. Il gol del definitivo…

In campionato, il Taranto torna dopo 30 anni a giocare al “Renzo Barbera”. Una sfida quella con i siciliani che è stata un classico della serie B fino al 1992, quando i rossoblu ottennero una tribolata salvezza ai danni proprio del Palermo, con un decisivo punto guadagnato contro i rosanero grazie ad una rete di Francesco Turrini. In assoluto, l’ultima apparizione dei rossoblu alla Favorita risale al 25 agosto 2002 in Coppa Italia, partita terminata con una sconfitta per 4-0. 20 precedenti giocati nel capoluogo siciliano, dei quali 18 disputati in serie B e 2 in C, con un bilancio favorevole ai padroni di casa per 10 vittorie a 2 più 8 pareggi. 27 a 10 il conto dei gol. Taranto che riuscì ad invertire la tendenza negativa di risultati negli ultimi 9 precedenti nei quali ottenne 2 vittorie 7 pareggi ed 1 sola sconfitta. In 12 occasioni il Taranto…

20 precedenti a Taranto in campionato tra i locali e l’Avellino, di cui 8 disputati in serie B e 12 in C, con un bilancio che vede il Taranto nettamente avanti per 13 vittorie ad 1 più 6 pareggi, 21 a 5 il conto dei gol. A questi precedenti va aggiunto l’1-0 della semifinale playoff d’andata del 2007, gol di Antonio Zito. Risultato più frequente l’1-0, finale in 8 occasioni più nel già citato spareggio del 2007. Vincenzo Margiotta, 3 stagioni e 43 reti in rossoblu dal ’48 al ’51, è l’unico ad aver realizzato una doppietta in occasione del primo precedente del 1950. Diego Oreste, Luigi Lobascio e Franco Selvaggi i tre rossoblu in gol in due partite differenti. Il 7 maggio 1978, il Taranto sotto di 2 reti incassate ad inizio ripresa, riesce a rimontare con le reti di Franco Selvaggi e del terzino Rodolfo Cimenti. Il 28…

Ultima vittoria per gli ionici firmata Andrea De Florio nel 2005-06. Sfida ricca di precedenti quella col Potenza, 19, di cui 14 giocati in C e 5 in D. La storia degli incontri tra Potenza e Taranto ha origine antica, il primo precedente è del 1936-37 terminato col risultato di 0-1. Campo non facile ma spesso favorevole al Taranto che ha ottenuto 7 successi, 4 pareggi e 8 sconfitte, 17 i gol fatti e 22 subiti. Score che si presentava molto più favorevole prima degli ultimi 4 incontri, terminati con altrettante sconfitte per il Taranto. Il Taranto non vince a Potenza dal campionato di C2 del 2005-06, gol di De Florio. L’anno prima un gol di testa di Michele Sergi al 92′, regalò ai rossoblu ionici tre punti fondamentali per il raggiungimento dei play out poi vinti a Ragusa. Ecco il tabellino di quella vittoria, 10 aprile del 2005: Potenza…

Andria e Taranto si affronta per la undicesima volta in campionato in terra andriese. Nei precedenti 10 incontri al “Degli Ulivi” bilancio che vede i biancazzurri di casa in vantaggio con 4 vittorie contro 2 dei rossoblu, 4 i pareggi. 9 a 6 il conto dei gol. Risultati più frequenti il 2-1 e lo 0-0, verificatisi 2 volte. Sfida comunque recente dato che il primo incontro si è giocato in C1 nel 1990 (0-0). 1 precedente anche in B nel campionato ’92-’93, con la Fidelis Andria che si impose per 2-0 con le reti dell’ex Insanguine e Caruso. Vittoria del Taranto nel campionato di C2 del 2005-06, 0-1 con gol di De Liguori. Nel 2009 in C1 sconfitta per il Taranto per 2-1. Per l’Andria gol del momentaneo raddoppio di Ousmane Sy, che l’anno seguente vestirà la maglia rossoblu. Nel 2011 in Prima Divisione 0-0 per il Taranto di Davide…