Breaking
Ad
Ad
Ad
Category

Calcio Dilettanti

Category

È accaduto in Promozione Emiliana Fonte Eurosport.it L’attaccante Cerati tira, il portiere avversario Bondioli respinge, la palla torna sui piedi del centrocampista, che segna a porta vuota. 2-1? No, perché nel frattempo l’arbitro ha già fischiato la fine dell’incontro, per la rabbia dei giocatori dell’Alsenese. Alsenese-Brescello, siamo in Promozione. L’arbitro del match applica alla lettera il regolamento in occasione del calcio di rigore accordato ai padroni di casa al minuto 94′, a tempo ormai scaduto e sul risultato di 1-1: il direttore di gara chiarisce che al termine dell’azione avrebbe fischiato la fine del match e così fa, come potete vedere nel video qui sotto (purtroppo sprovvisto di audio).

Il Martina rimedia una sconfitta nell’andata della finale playoff per la promozione in serie D, nella gara giocata ad Agrigento contro i locali dell’Akragas. Risultato di 3-2 che non pregiudica nulla per i biancazzurri della Valle d’Itria, ora attesi da una rimonta non impossibile nella gara di ritorno al Tursi. Akragas – Martina 3-2 Marcatori: 5’pt Bellanca (A), 25′ pt Barrera (M), 2′ st Corner (A), 8’st aut. Brescia (A), 30’st Delgado (M).  Akragas: Harusha, Baio, Ferrigno, La Vardera, Cipolla, Tuniz (26’st Tarantino), Maiorano (32′ st Piyuka), Pavisich (36’st Taormina G.), Prestia, Corner. A disposizione: Di Carlo, Di Giorgio, Llama, Yobua, Leonardi, Taormina F. All.: Terranova Martina: Maggi, Aprile, Brescia, Mangialardi (49’st Soldano), Barrera, Fruci, Cerutti, Cannito, Ardino (10’st Delgado), Pettiti (44’st Amatulli), Ancora (24′ st Falconieri). A disposizione: Cocozza, Giancola, Monteleone, Perrini, Gulic. All.: Pizzulli Arbitro: Adam Collier della sez. di Gallarate Note: ammoniti Maiorano (A), Cannito (M), Prestia…

Nella semifinale playoff nazionali in Sicilia conto lo Jonica Fc, il risultato di 0-0 qualifica i pugliesi grazie al 2-1 dell’andata al “Tursi”. Per il Martina l’ultimo ostacolo verso la serie D è l’Akragas. Il Martina pareggia per 0-0 nel ritorno della semifinale playoff e passa il turno. In finale l’avversaria sarà l’Akragas, in una gara dal sapore di serie C. Andata domenica 12 giugno, ritorno il 19.

Allo Iacovone il Barletta si aggiudica lo spareggio promozione. Per il Martina ora chance playoff. Barletta in serie D dopo 7 anni di Eccellenza, Martina ai playoff Nazionali. Questo il verdetto dello spareggio disputato oggi pomeriggio allo stadio Iacovone di Taranto. La partita ha avuto il suo epilogo ai supplementari, dopo che nei minuti finali del tempo regolamentare Pignataro per il Barletta al 90′ aveva realizzato il vantaggio che avrebbe potuto consentire la promozione dei suoi. Nel recupero però è Fruci a ristabilire la parità. Nei tempi supplementari, il Barletta ottiene subito un rigore che indirizza il risultato. Il 4-2 finale mette la pietra definitiva sulla contesa e rispedisce in D il Barletta di Carlo Carlo Vicedomini. Per il Martina degli altri ex Taranto Cristiano Ancora e Vito Falconieri resta la chance playoff. Barletta: Tucci; Milella, Marangi, Vicedomini, Telera, Pollidori, Dettoli, Cafagna, Pignataro, Lavopa, Morra. All. Farina. Martina: Cocozza; Cappellari, Brescia, Mangialardi,…

L’organizzazione dello spareggio di Eccellenza pugliese tra Barletta e Martina è stata affidata alla Società TARANTO FC. Lo rende noto la Lnd Puglia: “Il club rossoblu – si legge sulla pagina Facebook ufficiale della Lnd Puglia – si avvarrà della collaborazione del Comitato Regionale Puglia LND per quanto concerne gli aspetti tecnici e logistici. I posti destinati alle tifoserie saranno: Tribuna Ovest (secondo anello superiore) per la Società Barletta 1922; Gradinata (secondo anello) per la Società Martina Calcio 1947. Fonte Blunote.it

Lo stadio tarantino candidato ad ospitare lo spareggio tra le formazioni vincitrici dei due gironi di Eccellenza pugliese. In alternativa ipotesi Matera. Stabilita la data per lo spareggio-promozione in Serie D tra Barletta e Martina, che si giocherà il prossimo 8 maggio, è ancora ignota la sede. Il Comitato Regionale Puglia dovrebbe pronunciarsi domani. Al momento lo stadio Iacovone di Taranto sembra essere la possibilità più concreta. Resta in piedi l’ipotesi di giocare a Matera, anche se si trova fuori regione. Lo stadio del rione Salinella non è nuovo nell’ospitare una gara di spareggio. L’11 maggio del 1997 si disputò la gara tra Tricase e Nardò, valevole per la promozione in serie C2, vinto per 1-0 dal Tricase. Due anni più tardi, il 17 novembre 1999, fu addirittura la Nazionale U21 di Marco Tardelli a giocare la gara di ritorno dello spareggio contro la Francia per l’accesso ai quarti dell’Europeo…

Una vecchia conoscenza del calcio pugliese di serie C (e B) è sempre più vicina alla promozione in serie D. Trattasi del Barletta, atteso dalla finale di Coppa Italia di categoria che, con l’eventuale successo garantirebbe la promozione in serie D. Avversario del Barletta sarà il Salsomaggiore. Il Barletta (primo nel girone A d’Eccellenza), in ogni caso, avrà comunque un’ulteriore chance per tornare in serie D, quella dello spareggio del campionato di Eccellenza contro la vincente del girone B, il Martina. Partita che si giocherà prima della finale di Coppa (con data e sede ancora da stabilirsi). E qui entra in gioco il cervellotico regolamento dei playoff di Eccellenza. In caso di vittoria dello spareggio promozione, il Barletta salirebbe in D, mentre il Martina si dovrà accontentare dei playoff nazionali per garantirsi un posto in 4ª serie, anche in caso di successiva affermazione in finale di Coppa Italia dei biancorossi.…

Un caso analogo a quello del Taranto con Acosta dell’Andria e dell’Altamura con alcuni calciatori di Lavello e altre compagini nel girone H di Serie D è stato rilevato in eccellenza campana nella gara tra US Faiano e Agropoli. Il giudice sportivo territoriale ha respinto il ricorso perchè, seppur il calciatore in questione (Margiotta ndr) aveva militato e giocato con più di due squadre dilettanti, non transitando mai dai professionisti e appellandosi all’articolo 49 GDS, ha dichiarato la posizione dello stesso, e della sua società regolare. Ecco di seguito la sentenza di pochi minuti fa. Stagione Sportiva 2020/2021 Comunicato Ufficiale n. 8/GST del 7 maggio 2021 GIUDICE SPORTIVO TERRITORIALE COMUNICATO UFFICIALE N. 7/GST (2020/2021) Si dà atto che il Giudice Sportivo Territoriale, nella riunione tenutasi in Napoli il 7 maggio 2021, ha adottato le seguenti decisioni: CAMPIONATO DI ECCELLENZA GARA DEL 28/4/2021 U.S. FAIANO 1965 – AGROPOLI Il GST, letto…

I biancorossi vanno avanti con Pentimone, pareggiano poi con Facecchia I biancorossi ottengono il loro secondo pareggio consecutivo. Gli uomini di Venezia pareggiano in quel di Grottaglie nella settima giornata di campionato. Gli ospiti vanno in vantaggio con Pentimone ma poi vengono rimontati. La rete del definitivo due a due porta la firma dell’ex Facecchia. IL TABELLINO: Grottaglie, Stadio “Atlantico D’Amuri” Domenica 25 Aprile 2021, ore 16:30 Eccellenza girone B – 7 giornata GROTTAGLIE – CASTELLANETA 2-2 RETI: 8’ pt Pentimone (C), 18’ pt Venza (G), 25’ pt Notaristefano, 6’ st Facecchia (C) GROTTAGLIE: Bacca, Pisano, Appeso, Galeone, Miale, Chiochia, Doukourè (43’ st Turco F.), Bringas, Notaristefano (21’ st Turco M.), Fumarola (36’ st D’Amicis), Venza. A disp.: Crusat, Lecce Stella, Venneri, Lombardi, D’Alò. All.: Gerardo Viscido CASTELLANETA: Coletta, Marraffa, Russo, Gasparre, Buttiglione, Pentimone (22’ st Schirizzi), Gramegna, De Carlo, Dobrozi (41’ st D’Onofrio), Amatulli (27’ st Calia), Facecchia. A…

Alla rete di Facecchia risponde la marcatura salentina di Potenza I biancorossi tornano a fare punti con il pareggio ottenuto tra le mura amiche contro il Gallipoli. Facecchia illude la formazione tarantina, Potenza spegne l’entusiasmo dei padroni di casa. IL TABELLINO: Castellaneta, Stadio “Giovanni De Bellis” Domenica 18 Aprile 2021, ore 16:30 Eccellenza girone B – 6 giornata CASTELLANETA – GALLIPOLI 1-1 RETI: 12’ pt Facecchia (C), 15’ pt Potenza (G) CASTELLANETA: Coletta, Marraffa, Russo, Antonicelli, Buttiglione, De Vincenzo, Gramegna, De Carlo, Dobrozi, Amatulli (33’ st Calia), Facecchia (23’ st Schirizzi). A disp.: Lavarra, Manzoli, D’Onofrio, Gasparre, Neli, Dettoli, Greco. All.: Antonio Venezia GALLIPOLI: De Santis, Buongarzoni, Esposito, Mangione, Monteduro, Porcino (23’ st Tayey), Sindaco, Ondo (35’ st Citto), Potenza, Manisi, Rincon (39’ st Santomasi). A disp.: Polo, Greco, Carrino, De Leo, Papallo, Freddo. All.: Antonio Toma ARBITRO: Giuseppe Sangiorgi di Imola (Amatore-Santoro) NOTE: Ammoniti: Buttiglione (C), Russo (C), Marraffa…