Breaking
Ad
Ad
Ad
Category

Sport Dilettanti e Scolastici

Category

Inizia bene la stagione per le compagini giovanili del circuito Support Virtus. Escono vittoriose dai rispettivi esordi stagionali sia la rappresentativa under 14 che quella under 15, che griffano i successi contro Martina, Castellaneta e Pulsano, offrendo spunti di interesse per i coach Cottignoli e Mineo, ai quali la Virtus ha affidato la conduzione e la gestione tecnica del settore giovanile. Sorride anche il comparto rosa di casa Support, con le giovanissime under 15 di coach Palagiano capaci di imporsi in casa contro le pari età del Matera. Da sottolineare, ai fini statistici, che la gara delle ragazze di Palagiano è da considerarsi l’esordio assoluto per la Support femminile, società che in ambito sportivo fa da collante fra la Virtus e la Dinamo, sempre guidata dall’esperto tecnico che da ormai due anni collabora con il sodalizio del presidente Ciccio Stola. Sguardo rivolto ai prossimi impegni in programma e più precisamente…

Tutto pronto per il primo torneo di Baskin, organizzato dal CSI Comitato di Bari in collaborazione con l’ASD Olimpia Gioia e con il patrocinio del comune di Gioia del Colle. Alla kermesse, oltre alla compagine tarantina del Coach Aniello Diana, prenderanno parte Murgia Basket Santeramo, Asd Sporting Club Bitonto, ASD Virtus Marinese e Fortitudo Basket Gravina ASD. “Tema principale della manifestazione sarà come al solito l’inclusione” così Aniello Diana, responsabile tecnico del roster, ionico che non nasconde la grande voglia di tornare sul parquet e la soddisfazione per la partecipazione a questo torneo non agonistico. “Il risultato non conta, sarà solo una bella giornata da trascorrere in compagnia e all’insegna dei sani valori sportivi in vista dell’imminente inizio della regoular season” continua il tecnico tarantino che mette in risalto anche come sarà possibile completare gli organici in campo, con atleti delle altre società partecipanti proprio per rimarcare, qualora ce ne fosse bisogno, come, in questa disciplina sia…

Ci siamo, e’ tutto pronto, manca solo qualche giorno all’apertura del trofeo delle regioni 2019 di pattinaggio artistico a rotelle che questo anno il Roll club Montebelluna Maser, in collaborazione con la fisr, organizzerà presso il Palamazzalovo di Montebelluna (Treviso). Il 12 settembre si darà il via a questa prestigiosa manifestazione sportiva che vedrà coinvolte ben quindici regioni pronte a sfidarsi ma soprattutto, a far vivere ai propri atleti un’esperienza di sport e di vita da ricordare. La kermesse sportiva, paritetica al CAMPIONATO ITALIANO per le categorie Giovanissimi A/B ed Esordienti A/B, vedrà protagonista la città dei due mari, saranno infatti quattro le atlete della ASD PATTINAGGIO ARTISTICO TARANTO impegnate a rappresentare la Puglia: Carone Sarah (2011) CAMPIONESSA regionale FISR, Giovanissimi A;Giannese Gloria (2011) VICECAMPIONESSA regionale FISR, Giovanissimi A;Testa Martina (2010) CAMPIONESSA regionale FISR, Giovanissimi B;Romanazzi Melania (2010) MEDAGLIA DI BRONZO al campionato regionale FISR, Giovanissimi B. “Sono stati mesi…

La prima medaglia dell’atletica leggera alle Universiadi di Napoli ha i colori di Torino: arriva da Daisy Osakue nel lancio del disco. L’azzurra che studia criminologia alla Angelo State University, in Texas, ha conquistato l’oro con il primato personale di 61,69, allungando la gittata di 34 centimetri rispetto al 61,35 che aveva realizzato nella stagione del college Usa. Quella di stasera sulla pedana del San Paolo è la settima misura italiana di ogni epoca: le prime sei appartengono alla primatista nazionale Agnese Maffeis, con il picco del record di 63,66 che risale al 1996. La ventitrenne torinese delle Fiamme Gialle al quinto turno di lanci ha scalzato dalla prima piazza la quotata tedesca Claudine Vita (61,52) e ha superato per la seconda volta la misura richiesta per i Mondiali di Doha del prossimo autunno. Suo prossimo, imminente traguardo. Grande festa a Moncalieri dove viveva la famiglia della campionessa azzurra. E…

Si torna sul parquet, amico questa volta, del Palafiom. Sabato 26 gennaio alle ore 18, ingresso come sempre gratuito, il Cus Jonico Basket Taranto ospita la Cestistica Ostuni per la 15ª giornata del campionato di serie C Gold, quarta di ritorno. La squadra di coach Caricasole deve reagire ad un periodo abbastanza complicato, 4 sconfitte consecutive, tre in questo inizio di 2019 ma soprattutto tanti acciacchi e infortuni che stanno limitando le capacità del roster rossoblu. Di questo e di altro, in vista del match di sabato, ha parlato il dirigente responsabile Roberto Conversano nell’intervista pregara con Toni Cappuccio, la voce del basket tarantino. Cosa succede al Cus Jonico? “Presto detto! Nella prima parte, siamo partiti bene con tutti gli uomini a disposizione ed i risultati sono venuti. Ci eravamo sistemati nella fascia alta della graduatoria, in quarta posizione ma, soprattutto, con un buon gioco di squadra grazie ad una…

Domenica l’Italcave Real Statte giocherà al PalaCurtivecchi, prima interna della seconda parte della stagione, contro il Flaminia Fano a partire dalle ore 16. Come già accaduto nelle ultime settimane non ci sarà Jessica Dos Santos che si è sottoposta a un intervento di ricostruzione del legamento crociato, perfettamente riuscito ed eseguito dal dottor Donato Panetta presidente della Polisportiva CS Pisticci. La società ionica ringrazia il dottor Panetta per il grande lavoro svolto e tutto lo staff, oltre al sodalizio lucano per la vicinanza alla giocatrice. Al tempo stesso l’Italcave Real Statte fa quadrato attorno alla sua atleta, cosa già fatta sin dal giorno del suo incidente. “Quando Jeh ha subito l’infortunio abbiamo sperato in un suo recupero però, capita la gravità della situazione, ci siamo attivati per poter permettere alla nostra atleta di poter iniziare la fase del recupero completo”. Tony Marzella spiega anche dal punto di vista umano come…

13ª giornata campionato serie C Gold: i rossoblu perdono di netto contro la Talos trascinata dall’ex Laquintana con 34 punti. Timido riscatto nella parte centrale ma non basta CUS JONICO TARANTO – TECNOSWITCH RUVO 62-85 Cus Jonico Basket Taranto: Biteti 3, Dusels 13, Giovara 4, Simaitis 19, Baraschi 9, Martignago 7, Del Giudice ne, Egitto, Mattei 2, Pannella 5. All: Caricasole. TecnoSwitch Talos Ruvo: Marchetti 14, Laquintana 34, Jovic 10, Bagdonavicius 6, Di Salvia 5, Mascoli 10, Ippedico 2, Eremita, Luzio, Luzza 4. All. Patella. Parziali: 11-25, 30-39, 47-61; Arbitri: Domenico Ranieri di Mola di Bari (BA) e Francesco de Carlo di Lequile (LE). Usciti per falli: Jovic, Bagdonavicius e Luzza (R); Spettatori: 300. Non è sicuramente un buon inizio di 2019 per il Cus Jonico Basket Taranto che dopo Lecce perde la seconda partita del girone di ritorno. Al Palafiom, per la 13° di serie C Gold si impone…