Breaking
Ad
Ad
Ad
TARANTO FC

Buona la prima!

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Esordio con tanto Cuore. Nella prima giornata, il Taranto F.C. ha ospitato il quotatissimo Matera. Per tutta la partita la squadra ospite ha dimostrato di meritare il titolo di “aspirante vincitrice del torneo”.

Il Taranto dei primi venti minuti ha messo in discussione la temuta supremazia della squadra Lucana, lo ha fatto dapprima con il gol su calcio di punizione del centrale di difesa Stendardo, e nel proseguo ha cercato di rendere vane le ripartenze del Matera. Nella seconda metà del primo tempo viene fuori la supremazia della squadra allenata da mister Auteri, che ha messo in seria difficoltà la squadra di casa.

Nel secondo tempo il Matera cerca in più occasioni di portare il risultato a casa. Ma oltre alla supremazia per tutti i secondi 45 minuti, porterà a casa solo un pareggio ottenuto su calcio di rigore, realizzato da un super Infantino, per presunto fallo di mani in aria.

I rossoblu hanno messo in evidenza un piccolo ritardo nel conseguimento della giusta condizione atletica, ma le maglie questa sera son state davvero Sudate, e questo basta, per ora. Ringraziamo la squadra per il Cuore e la grinta messo in campo.

14117719_1025403340906554_5336199515074836961_n

Campionato di Lega Pro, Girone C – 1^ Giornata di Andata (Domenica 28/08/2016)

Taranto – Stadio “Erasmo Iacovone”
TARANTO-MATERA 1-1
Reti: pt 9′ Stendardo (TA), st 21′ Infantino (rig.) (MT)
TARANTO (3-5-2): Maurantonio; Altobello (31′ st Cedric), Stendardo, Pambianchi; De Giorgi, Nigro, Sampietro, Paolucci (1′ st Balzano), Potenza (16′ st Magnaghi); Bollino, Balistreri. A disp.: Pizzaleo, De Salve, Boccadamo A., Cardea, Fanelli, Makarov, Langellotti, Lo Sicco. All.: Aldo Papagni.
MATERA (3-4-3): Bifulco; Mattera, Ingrosso, Piccinni; Di Lorenzo, Armellino, De Rose (8′ st Iannini), Casoli; Strambelli, Infantino (42′ st Adriano), Carretta (31′ st Sartore). A disp.: D’Edigio, Scognamillo, De Franco, Meola, Alastra, Gigli. All.: Loreno Cassia.
Arbitro: Carlo Amoroso di Paola (Valerio Vecchi di Lamezia Terme – Agostino Maiorano di Rossano)
Ammoniti: Ingrosso (MT), Stendardo (TA); De Rose (MT), Altobello (TA), Piccinni (MT), Nigro (TA), Maurantonio (TA), De Giorgi (TA)
Espulsi: /
Corner: 1-14
Recupero: pt 0′, st 4′
Note: Prima del calcio d’inizio è stato osservato 1 minuto di raccoglimento in memoria delle vittime del terremoto che ha colpito il centro Italia lo scorso 24 agosto. Nel Matera assente l’allenatore Gaetano Auteri, per squalifica, al suo posto l’allenatore in seconda Loreno Cassia. Spettatori 9402 (di cui circa 250 provenienti da Matera).

Francesco Cicala

Write A Comment