Breaking
Ad
Ad
Ad
TARANTO FC

Bene Tommasini e A.Romano, ennesimo assist di Mastromonaco

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Il Taranto vince in quel di Messina e chiude il girone di andata in piena zona playoff. La squadra allenata da Ezio Capuano ha vinto con merito giocando una partita intelligente. La compagine ionica ha mostrato coesione tra tutti i reparti non lasciando spazi alle timidissime offensive avversarie. Il Messina ci ha messo del suo, confermando che l’attuale posizione in classifica (ultimo posto) è abbondantemente meritata. Ora testa a venerdi prossimo dove contro il Monopoli ci sarà sicuramente un test più difficile di quello visto oggi.

Vannucchi, 6: inoperoso per 60 minuti, non può nulla sul gol subito.

Evangelisti, 6: difende senza grossi affanni.

Antonini, 6: gestisce la difesa in maniera corretta, si vede meno rispetto alle ultime uscire in fase di impostazione.

Formiconi, 6: nonostante la posizione a lui poco congeniale, riesce a dare la giusta sicurezza. (Manetta, 6: entra col piglio giusto facendosi sentire in difesa).

Ferrara, 6.5: nella prima fazione di gioco si rivede a tratti il giocatore visto la passata stagione, cala nella ripresa.

Mastromonaco, 7: ancora una volta è un suo assist a portare alla rete la squadra rossoblù. Crescita costante dell’esterno piemontese che a suon di assist (Con quello di oggi è il quinto in stagione), sta dimostrando un netto miglioramento.

Mazza, 5.5: meglio del suo trend stagionale ma ancora prova di poco sotto la sufficienza per il centrocampista ionico. (Provenzano, 6: con la sua esperienza mette ordine in mezzo al campo)

Gaston Romano, 6.5: prestazione grintosa del centrocampista argentino. (Guida, 5.5: entra bene, successivamente però riesce nell’impresa di farsi dribblare con facilità da Versienti sul gol segnato dal Messina).

Labriola, 5.5: molti errori in fase di impostazione, sicuramente più congeniale a lui il ruolo da mezzala. (Brandi, SV)

Antonio Romano, 7: condisce una prestazione maiuscola con il gol della vittoria. Imprescindibile per questo Taranto il suo apporto.

Tommasini, 6.5: il gol del vantaggio proviene da un suo colpo di testa. Continua a segnare confermando il suo trend positivo.

Capuano, 6.5: Il Taranto ottiene il secondo successo in trasferta in un solo mese dopo aver atteso 1 anno per tornare a vincere lontano dalle propria mura amiche, merito da attribuire al tecnico campano che ha dato consapevolezza e carattere a una squadra piena di giovani.

Anthony Carrano

Write A Comment