Breaking
Ad
Ad
Ad
TARANTO FC

Aversa-Taranto: le pagelle, si salvano in pochi

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Pareggio che lascia l’amaro in bocca per il Taranto che non è riuscito a mostrare le proprie qualità merito anche dell’Aversa che si è mostrata una squadra ben organizzata. Nei rossoblù oggi è mancata l’inventiva del proprio centrocampo e la cattiveria in fase offensiva ma non c’é da preoccuparsi, il gioco del calcio non è fatto solo di vittorie e sicuramente al Degli Ulivi di Andria vedremo una partita migliore di quella giocata in terra campana

CIEZKOVSKI 5.5 : poco impegnato, provoca un rigore che poteva costare caro alla squadra ionica
ASSONNATO

GUASTAMACCHIA 6.5 : difende bene senza nessun affanno
DIGA

RIZZO 6 : buona fase difensiva, da contenere il suo temperamento che li costa spesso un cartellino giallo che può condizionare la sua prestazione durante il proseguimento della partita
MASSICCIO

SHEHU 5 : partita da dimenticare per il terzino albanese.
RIMANDATO

FERRARA 6 : torna dopo l’infortunio garantendo un rendimento di tutto rispetto per l’intera gara
CERTEZZA

MATUTE 6.5 : lotta con grinta a centrocampo contrastando più delle volte con successo chiunque passi dalle sue parti, va vicino alla rete nel primo tempo in due occasioni.
GLADIATORE

TISSONE 5 : in questa partita è mancato il suo estro, la qualità di inventare qualcosa che cambi aspetto alla gara. Sbaglia il gol che vale i tre punti negli ultimi minuti
APPANNATO

MASTROMONACO 6.5 : uno dei più attivi in casacca rossoblù, da lodare il suo impegno nel cercare di costruire qualcosa di importante
RITROVATO

VERSIENTI 5.5 : partita incolore dell’esterno ionico
INTERMITTENTE

CORVINO 6.5 : va vicino alla rete in un paio di occasioni, svaria su tutto il fronte d’attacco dando pochi punti di riferimento alla difesa avversaria
IMPRENDIBILE

DIAZ 4,5 : fa tanto lavoro sporco senza però andare al tiro in porta neanche una sola volta nell’arco dei novanta minuti giocati
TIMIDO

N.RIZZO 6 : appena entrato da subito qualità alla trequarti rossoblù
FANTASIA

SERAFINO 5.5 : non riesce ad incidere nei minuti giocati nonostante l’impegno profuso.

BENE MA NON BENISSIMO

MARSILI 6 : pochi minuti giocati ma con la solita qualità
BENTORNATO

GUAITA 5.5 : ancora lontano dalla condizione migliore

MISTER LATERZA 6 : cerca di cambiare le sorti della partita nella ripresa tentando di alzare il baricentro della squadra con sostituzioni mirate ed intelligenti che purtroppo però non sono bastate per portare alla vittoria la compagine ionica

ANTHONY CARRANO

Write A Comment