Breaking
Ad
Ad
Ad
Uncategorized

Analisi prossimo avversario: scopriamo il Matera di Auteri.

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

L’attesa sta per terminare, domenica 28 Agosto comincia finalmente il campionato 2016/2017 di Lega Pro. Il Taranto è impegnato subito con una delle favorite alla promozione, il Matera di Saverio Columella. La guida tecnica dei biancoazzurri è stata affidata al navigato mister siciliano Gaetano Auteri fresco di promozione in serie B nello scorso campionato col Benevento. Ha portato a Matera il suo credo tattico, quel 3-4-3 che tante soddisfazioni ha regalato negli ultimi anni. A Taranto, così come contro la Paganese, non ci sarà in panchina perchè squalificato (due giornate) per vecchie vicende relative a Benevento e alla Supercoppa di Lega Pro della passata stagione. Al suo posto, ci sarà il fedelissimo Loreno Cassia. Analizziamo adesso per singolo reparto la squadra lucana:

DIFESA: Qui il vero colpo è stato sicuramente il difensore Giuseppe Mattera (83) vero baluardo difensivo autore a Benevento lo scorso anno di un ottimo campionato. Lui, De Franco ed il portiere Bifulco sono dei fedelissimi di Mister Auteri. Altri giocatori importanti sono Piccinni, Ingrosso, Meola.

Taranto-MateraCENTROCAMPO: IL vero top player del reparto non può essere che Gaetano Iannini (83) centrocampista tuttofare in mezzo in questi giorni a vari intrecci di mercato specialmente con il Lecce che farebbe carte false per portarlo nel Salento, ma Columella per il momento sta opponendo resistenza ein quanto il patron non ha nessuna intenzione di privarsene. Completano il reparto i vari De Rose, Papini ex Lecce e Armellino. Insomma tutta gente navigata, con alle spalle decine e decine di presenze nei professionisti.

ATTACCO: Nel tridente che ha in mente Auteri gli interpreti dovrebbero essere Infantino al centro, supportato ai lati dal nuovo acquisto Maikol Negro ed uno tra Strambelli (ex Andria) e Mirko Carretta. Come alternativa ai nomi citati il nuovo acquisto brasilino Louzada (94).
La squadra lucana è stata sicuramente rinforzata rispetto allo scorso anno con innesti mirati, adatti soprattutto al modulo di Mister Auteri e Domenica allo Iacovone ci sarà da divertirsi, questo è sicuro.

EMANUELE DI PALMA

Write A Comment