Breaking
Ad
Ad
Ad
ALTRE NOTIZIE ED EVENTI

Addio a Walter Nicoletti

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

È scomparso Walter Nicoletti, ex allenatore rossoblu in serie B nelle stagioni 90-91 e 91-92, dopo una lunga lotta con la malattia. Aveva 67 anni.

Arrivò al Taranto dopo una stagione memorabile in C1 col Giarre, squadra neopromossa che riuscì a portare fino al terzo posto in classifica, sfiorando la B al cospetto di squadroni costruiti per vincere come lo stesso Taranto, la Salernitana, la Casertana ed il Palermo.

Cultore del gioco a zona, era famoso per la sua attitudine poliedrica (era professore di educazione fisica), attraverso la quale cercò di applicare le sue conoscenze delle altre discipline (come il basket) al calcio.

Con lui alla guida il Taranto ottenne nel 90-91 il miglior risultato in termini di punti conquistati (37) dalla stagione 1977-78, il terzo di sempre nella B a girone unico.
Una squadra che subiva poche reti, ma a cui mancò una finalizzatore di livello per poter ambire a qualcosa di più di una tranquilla salvezza.

L’anno seguente, nella stagione di B 91-92, Nicoletti fu esonerato dopo otto giornate, a causa di un un inizio di stagione non positivo con il Taranto che ottenne una sola vittoria e 4 sconfitte.

La sua carriera continuò in piazze importanti come Cesena, SPAL, Rimini ed Empoli.
A distanza di 15 anni, il 18 marzo del 2017, Nicoletti ritornò a Taranto alla guida del San Marino, in serie C1, partita che terminò sull’1-1.
Nell’occasione, gli fu attribuito un lungo applauso da parte dal pubblico rossoblu, che ricambiò con un saluto verso la Curva Nord.

Ciao mister, hai allenato un grande Taranto.

Write A Comment