Breaking
Ad
Ad
Ad
AMARCORD

Addio a Lamberto Giorgis

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Si è spento nella giornata appena trascorsa l’ex rossoblu Lamberto Giorgis, attaccante prima e mediano poi dell’Arsenaltaranto per 8 stagioni, di cui 6 in serie B, tra il 1953-54 e il 1960-61.

Classe 1932, nativo di Città di Castello in Umbria, dove inizia la sua carriera calcistica, approda in rossoblu nella stagione di serie C 1953-54, conclusasi con la promozione in B all’ultima giornata dopo la vittoria per 1-0 sul Parma già promosso ed agganciato in vetta alla classifica.

Importante per la vittoria del campionato fu una sua rete nel derby col Lecce vinto per 2-0 al “Mazzola” a cinque giornate dalla fine, che consentì all’Arsenaltaranto di scavalcare al secondo posto proprio i cugini salentini, posizione conservata dai rossoblu fino alla fine della stagione.

La svolta della carriera nella stagione di serie B ’57-’58: il tecnico Leonardo Costagliola lo arretra da centravanti a mediano, un ruolo che gli permetterà di approdare in serie A con la maglia del Modena.

Giocò in B nel Taranto del trio d’attacco Giammarinaro, Biagioli e Fiorindi. Dopo la retrocessione in C del 1960, a seguito degli spareggi persi al Flaminio contro Venezia e Monza, Giorgis gioca la sua ultima stagione in rossoblu nel ’60-’61, collezionando in totale 206 presenze (decimo di sempre in rossoblu) e 23 gol.

In seguito la carriera da allenatore lo ha portato, tra le altre, sulle panchine di Sampdoria, Modena, Foggia e Pisa. Da ricordare il duello tra il Taranto e il Casarano allenato da Giorgis nella stagione di C1 1983-84, col Taranto del suo ex compagno di squadra Giammarinaro che la spuntò per un punto conquistando la serie B dietro al Bari e davanti ai salentini terzi.

Write A Comment