Breaking
Ad
Ad
Ad
TARANTO FC

Pagelle: Giovinco top player, Saraniti super.

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Il Taranto vince una battaglia attesa da 30 anni schiacciando il Palermo incapace di creare gioco grazie al pressing dei rossoblù e con un’organizzazione difensiva tutta da rivedere. Grazie ad una grande compattezza di squadra ed una coesione tra i reparti che ha permesso agli ionici di essere sempre pronti sulle seconde marcature, il Taranto vince meritatamente e porta a casa tre punti fondamentali per il proseguo del campionato

CHIORRA 6 : merita la sufficienza nonostante l’incertezza sul gol subito

ZULLO 7.5 : partita difensivamente perfetta, suo l’assist sul secondo gol

BENASSAI 7.5 : non soffre le timide offensive palermitane, segna un gol di rapina

RICCARDI 7 : buonissima partita di contenimento sulla fascia destra

FERRARA 6,5 : Non perfetto sulla diagonale difensiva che porta alla rete la squadra siciliana, gioca una gara nel complesso molto buona con margini di miglioramento incredibili.

MARSILI 7 : gioca una partita maiuscola in mezzo al campo buttando il cuore oltre gli ostacoli

BELLOCQ 7 : gara di grosso spessore, lotta come un mastino su tutti i palloni

LABRIOLA 7 : fa vedere di che pasta è fatto mostrando alcune giocate degne di nota

VERSIENTI 6 : qualità discreta abbinata ad una immensa voglia di aiutare la squadra e di sacrificarsi per i compagni

GIOVINCO 7.5 : corre come un forsennato per tutta la partita deliziando la platea con giocate di elevato prestigio, peccato per la traversa nel primo tempo

SARANITI 8 : era da tempo che non si vedeva un centravanti così completo a Taranto. Minaccia costante per la difesa palermitana, Gol da rapace d’area di rigore

GHISLENI 6 : entra bene creando anche un’occasione interessante, rallenta col passare dei minuti ed esce per un probabile risentimento muscolare.

DIABY 7.5 : procura l’espulsione di Lancini e segna il un gol decisivo mettendo la parola fine sulla partita

ITALENG 6 : entra senza timore

CIVILLERI 6.5 : pochi minuti giocati ma di tanta quantità, propizia il 3-1.

SANTARPIA 6.5 : parte dai suoi piedi l’azione del 3-1 dopo il cross di Civilleri.

MISTER LATERZA 8 : ineccepibili le sue scelte che hanno portato alla vittoria la squadra rossoblù, legge bene la gara puntando sull’esperienza di Riccardi come terzino destro e dando così più sicurezza al comparto difensivo.

Anthony Carrano

Write A Comment