Breaking
Ad
Ad
Ad
AMARCORD

19 gennaio ’75, Selvaggi decisivo nel 2-0 al Parma

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

11 precedenti in data 19 gennaio per il Taranto con un bilancio di 4 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte. Gol fatti 14, subiti 8.

4 i precedenti in B, 6 in C e 1 in C2.

Risultati più frequenti lo 0-0, l’1-1 e il 2-0 tutti verificatisi per due volte.

Solo tre incontri disputati fuori casa, col Taranto che ha ottenuto due pareggi con Lecce e Chieti ed una sconfitta a Pescara.

Le due sconfitte entrambe per 1-0, nel ’69 a Pescara e nel 2003 in casa contro il Martina.

La partita con più gol in occasione del primo precedente, nel ’30, 4-1 alla onnipresente Salernitana, seguita dal 2-2 di Chieti del ’64.

Due le partite senza reti, a Lecce nel ’41 e in casa contro il Piacenza nel ’92, che sommando le due sconfitte per 1-0 portano a 4 le partite in cui i rossoblu non sono riusciti a segnare.

4 anche le partite in cui il Taranto non ha subito reti, nei due 0-0 e nelle due vittorie per 2-0 contro il Parma nel ’75 e il Benevento nell”86.

Le due partite terminate 1-1 contro Perugia nel ’47 e Palermo nel ’58, sempre in B.

Nel ’97 in C2 ultimo successo per 2-1 contro l’Albanova di Casal di Principe.

Il 19 gennaio del 1975 in serie B il Taranto batté il Parma al “Salinella” per 2-0 con entrambe le reti propiziate da Franco Selvaggi.
Il fantasista rossoblu, alla prima stagione nel Taranto, entrò al 23′ in sostituzione dell’infortunato Mario Biondi e dopo solo 2′ di gioco servì l’assist per Jacomuzzi che di testa trafisse il portiere del Parma Bertoni.
Davanti a 11mila spettatori ed in un clima di contestazione del pubblico nei confronti delle scelte tecniche dell’allenatore del Taranto Mazzetti, si registrarono anche delle tensioni tra opposte tifoserie, che resero necessario l’intervento delle forze dell’ordine.
Nella ripresa, ancora Selvaggi al cross per Jacomuzzi appostato al centro dell’area ma il tocco di braccio del difensore del Parma Ferrari indusse l’arbitro Casarin di Milano alla concessione del rigore a favore del Taranto. Listanti realizzò calciando alto alla sinistra di Bertoni. In classifica il Taranto con 14 punti portò a più 3 il distacco sullo stesso Parma e sull’Arezzo quart’ultimi e posizionandosi ad un punto dalla coppia formata da Atalanta e Alessandria.

Taranto:
Cazzaniga; Biondi (23′ Selvaggi) Capra, Stanzial, Spanio, Montefusco, 
Morelli, Romanzini, Listanti, Aristei, 
Jacomuzzi. 
A disposizione: Restani e Nardello. 
Allenatore: Mazzetti.
Parma: 
Bertoni; Mantovani, F. Ferrari, Fabris
(27′ Andreoli), Benedetti, Daolio, Corbellini, Morra, Volpi, Colonnelli, Barone.
A disposizione: Benevelli e Neumoir.
Allenatore: Sereni.
Arbitro: Casarin di Milano.
Marcatori: 25′ Jacomuzzi, 77′ (r) Listanti.
Ammoniti Volpi e Benedetti
Espulso Corbellini per proteste.
Spettatori 11mila.

Ecco tutti i precedenti:

19-1-1930 Prima Divisione
Taranto Salernitana 4-1
13′ Valente, 57′ Montaldo, 83′ Carenza, 88′ Montaldo, 91′ Ceroni (Sa)

19-1-1941 Serie C
Lecce Taranto 0-0

19-1-1947 Serie B
Taranto Perugia 1-1
25′ Di Fonte, 60′ Mosca (Pe)

19-1-1958 Serie B
Taranto Palermo 1-1
40′ Biagini, 58′ Lonardi (Pa)

19-1-1964 Serie C
Chieti Taranto 2-2
7′ Stefanini (Ta), 10′ F. Rosati, 60′ Orazi, 89′ (r) Marangi (Ta)

19-1-1969 Serie C
Pescara Taranto 1-0
82′ Ceccardi

19-1-1975 Serie B
Taranto Parma 2-0
25′ Jacomuzzi, 77′ (r) Listanti

19-1-1986 Serie C1
Taranto Benevento 2-0
3′ D’Ottavio, 49′ Donatelli

19-1-1992 Serie B
Taranto Piacenza 0-0

19-1-1997 Serie C2
Taranto Albanova 2-1
26′ Cipriani, 43′ Cavaliere (Al), 79′ (a) Grasso

19-1-2003 Serie C1
Taranto Martina 0-1
48′ Moretti

Fonte: passionerossoblu.it

Write A Comment