Breaking
Ad
Ad
Ad
AMARCORD

16 febbraio 2003, super Triuzzi allo Iacovone

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

13 precedenti per i rossoblu in data 16 febbraio. Curiosa la successione dei risultati, con un Taranto sempre sconfitto nelle prime 4 uscite, poi sempre a punti nelle successive 9.

Un bilancio comunque positivo con 6 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte, 19 gol fatti e 18 subiti.
5 le gare disputate in B, 6 in C, 1 in C2 e 1 in D.

Siracusa, Chieti e Brindisi incontrate per 2 volte in questa data, col Taranto sempre vincente, tranne in una circostanza, nel ’41 a Siracusa.

In trasferta su 4 incontri un solo punto conquistato, a Padova nel ’92, 1-1 con gol rossoblu di Pino Lorenzo.

3 i derby disputati, due col Brindisi (nel 1986 e nel 2014) ed uno col Bari (nel 1958). Vittoria più larga un 4-0 contro il Chieti nel ’97, sconfitta più pesante a Catanzaro, sempre 4-0, nel ’47.

Diverse le doppiette realizzate da giocatori del Taranto: Martino Castellano nel ’30 alla Nocerina, Danilo Vitali nel ’97 al Chieti, Gianluca Triuzzi nel 2003 al Lanciano e Hernan Molinari nel 2014 al Brindisi.

Tra i marcatori avversari, da segnalare la tripletta di Venditto del Catanzaro nel ’47, e le doppiette di Bertagna della Nocerina nel ’30 e di Nassi del Lanciano nel 2003.

Nel ’58 in B pareggio per 1-1 nel derby col Bari, con reti di Macchi e pareggio rossoblu di Giammarinaro su rigore. Per l’occasione “Valentino Mazzola” tutto esaurito con 15mila paganti e record d’incasso (5 milioni 257mila lire).

Nel ’64 importante vittoria in ottica salvezza contro il Siracusa per 3-1, con il Taranto costretto a giocare quasi tutta la gara in 10 per l’infortunio accorso al centravanti Raimondi, rottura del setto nasale in uno scontro con un avversario, avvenuto al 4′ di gioco. All’epoca non esistevano le sostituzioni.

Nell’86 vittoria per 2-0 sul Brindisi con reti di Rocca e D’Ottavio. Sull’1-0 Daniele Goletti parò un rigore, il secondo consecutivo in sette giorni. In classifica Taranto sempre primo con 2 punti di vantaggio sul Messina secondo.

Il 16 febbraio 2003 un Gianluca Triuzzi in giornata strepitosa regala perle di classe al pubblico presente: per lui doppietta e assist del terzo gol fornito a Passiatore. Esordio per Massimiliano Cappioli in maglia rossoblu.
Di seguito il tabellino della gara contro il Lanciano, in basso il link con le immagini RAI:

Taranto:
Di Bitonto; Cozzi, Gi. Esposito, Geraldi, 
G. Filippi, Venturin (86′ Andrisani), Migliorini, Di Fausto (68′ Pompei), Cappioli (75′ Deliguori), Triuzzi, Passiatore. 
A disposizione: Signorile, Bennardo, Negro Frer e Petrachi. 
Allenatore: Brini.
Lanciano:
Paoletti; Maretti, Pazzi, Bocchini, Anaclerio, Giuliodori (58′ Tisci), Mezavilla, Gennari (58′ Cau), Ferreira Pinto, Nassi (72′ Parisi), Sapanis.
A disposizione: Mulet, Creanza, Martino e Cichella.
Allenatore: Castori.
Arbitro: Herberg di Messina.
Marcatori: 36′ e 59′ Triuzzi, 63′ e 64′ Nassi (La), 88′ Passiatore.
Ammoniti Geraldi, Passiatore, Maretti, Giuliodori e Sapanis
Spettatori 5mila circa


16-2-1930 prima divisione
Nocerina Taranto 4-2
10′ M. Castellano (Ta), 15′ e 31′ Bertagna, 40′ Brindisi, 75′ M. Castellano (Ta), 87′ Accarino

16-2-1936 serie B
Taranto SPAL 0-1
34′ Patuzzi

16-2-1941 serie C
Siracusa Taranto 3-0
34′ Matteoni, 58′ Rubino, 61′ Peresson

16-2-1947 serie B
Catanzaro Taranto 4-0
10′ Robotti, 47′, 57′ e 64′ Venditto

16-2-1958 serie B
Taranto Bari 1-1
25′ Macchi (Ba), 41′ (r) Giammarinaro

16-2-1964 serie C
Taranto Siracusa 3-1
24′ L. Martinelli, 33′ Marangi, 73′ Malavasi (Si), 81′ (a) Follador

16-2-1969 serie C
Taranto Chieti 1-0
34′ Ferraro

16-2-1975 serie B
Taranto Avellino 0-0

16-2-1986 serie C1
Taranto Brindisi 2-0
14′ Rocca, 52′ D’Ottavio

16-2-1992 serie B
Padova Taranto 1-1
33′ Lorenzo (Ta), 39′ Montrone

16-2-1997 serie C2
Taranto Chieti 4-0
29′ e 45′ Vitali, 46′ p.t. Caputo, 84′ Foschini

16-2-2003 serie C1
Taranto Lanciano 3-2
36′ e 59′ Triuzzi, 63′ e 64′ Nassi (La), 88′ Passiatore

16-2-2014 serie D
Taranto Brindisi 2-1
28′ Molinari, 45′ Sicignano, 67′ (r) Molinari

Fonte, passione rossoblu.it


https://youtu.be/2mkYeAsyVWM

Write A Comment